Blitz quotidiano
powered by aruba

Gerry Scotti, Caduta Libera fino a luglio. Poi riparte in autunno

ROMA – Gerry Scotti prolunga fino a luglio e, riporta DavideMaggio.it, sta già lavorando alla nuova serie di Caduta Libera che sarà in palinsesto da settembre. “Dovevamo finire con il primo ponte di giugno”, spiega Scotti, “poi grazie al gradimento di pubblico e critica, ci è stato chiesto di andare avanti fino a metà luglio”.

Un successone per Gerry Scotti che è anche stato confermato come membro della giuria della nuova serie (a ottobre) di Tu si que vales, sempre su Canale 5, insieme a Maria De Filippi e Rudy Zerbi.

Va comunque ricordato che il contratto di Scotti con Mediaset è in scadenza proprio a fine giugno, ma non ci dovrebbero essere sorprese:

“Sono qui da trent’anni. Ho già scambiato cordiali parole con Piersilvio Berlusconi, nei prossimi giorni ci vedremo a colazione e, visto che sono un bambino fortunato, credo che mi troverò davanti un foglio bianco su sui potrò scrivere quello che voglio. Del resto, sono un aziendalista e ho fatto della fedeltà al servizio la chiave della mia carriera”.