Blitz quotidiano
powered by aruba

Giancarlo Magalli e l’insulto ai calabresi: “Vanno in giro a scippare le vecchie”

ROMA – Giancarlo Magalli si lascia andare ad una battuta sui calabresi, che però è risultata offensiva e ha scatenato polemiche nei confronti del conduttore. La battuta incriminata è stata pronunciata da Magalli durante la puntata del programma “I fatti vostri” in onda la mattina del 15 novembre su Rai 2.

Tutto inizia quando il conduttore insieme agli ospiti del programma chiama a casa un telespettatore. Gli squilli telefonici si susseguono uno dopo l’altro e arrivati al quinto, come di consueto, la chiamata viene interrotta. Una voce dalla regia annuncia che a perdere la chiamata di Giancarlo Magalli è stato un concorrente da Reggio Calabria e così il conduttore si lascia andare ad una battuta:

“Ci abbiamo provato anche oggi. Se poi voi andate in giro a scippare le vecchie non è colpa nostra”.

Una battuta, quella di Magalli, che è stata accolta con gelo non solo dal pubblico in studio con lui, ma anche dai suoi ospiti che timidamente gli chiedono di non dire queste cose, rendendosi forse conto della gaffe compiuta. A non accorgersi della gaffe invece sarebbe stato proprio il conduttore, ma il commento non è passato inosservato soprattutto ai telespettatori dalla Calabria, che hanno scatenato un fiume di polemiche contro il conduttore.

 


PER SAPERNE DI PIU'