Blitz quotidiano
powered by aruba

Giochi senza frontiere torna in tv? L’appello di Andenna

Lo show cult, in onda in Italia dal 1965 al 1982 e dal 1988 al 1999, rivivrà dal 9 al 21 maggio con il titolo "The Biggest Game Show in the World 2016" e lo storico conduttore del programma, Ettore Andenna, ha lanciato via Facebook un appello per trovare una città italiana disposta a partecipare.

ROMA – “Giochi Senza Frontiere” potrebbe tornare presto in tv. Lo show cult, in onda in Italia dal 1965 al 1982 e dal 1988 al 1999, rivivrà dal 9 al 21 maggio con il titolo “The Biggest Game Show in the World 2016″ e lo storico conduttore del programma, Ettore Andenna, ha lanciato via Facebook un appello per trovare una città italiana disposta a partecipare.

“Udite, udite, udite. Se c’è qualche località italiana che è interessata a partecipare alla nuova Giochi senza frontiere mondiale, che si chiama The Biggest Game Show in the World 2016 e che si svolgerà tra il 9 ed il 21 maggio prossimi, è pregata di prendere contatto con me”, aveva scritto pochi giorni fa Ettore Andenna, rivelando alcuni dei Paesi partecipanti e aggiungendo che il progetto sarà prodotto da una società francese per un totale di 13 puntate in onda in tutto il mondo. L’appello del conduttore ha viaggiato rapido in Rete dove l’entusiasmo per il possibile ritorno in tv dello show cult è montato in breve tempo, tanto da costringere lo stesso Andenna a raffreddare gli animi. A quanti già si congratulavano per il ritorno sul piccolo schermo, Andenna ha spiegato che il progetto potrà vedere la luce “se si trova una squadra italiana, altrimenti…”.

 


PER SAPERNE DI PIU'