tv

Grande Fratello Vip, Carmen Di Pietro in lacrime contro Simona Izzo per lo scherzo crudele

Grande Fratello Vip, Carmen Di Pietro in lacrime contro Simona Izzo per lo scherzo crudele

Grande Fratello Vip, Carmen Di Pietro in lacrime contro Simona Izzo per lo scherzo crudele

ROMA – Grande Fratello Vip, Carmen Di Pietro in lacrime contro Simona Izzo per lo scherzo crudele. La Izzo prima si è finta amica di Carmen e poi le ha fatto credere che il marito la stesse tradendo con una sua amica, dicendo di aver avuto l’indiscrezione dalla produzione del reality in onda su Canale 5 e di essere stata obbligata al silenzio. Carmen ha così creduto alle parole della Izzo ed è scoppiata in lacrime. Dopo giorni di sofferenza, la Izzo ha detto la verità a Carmen che si è infuriata e si è sfogata con Daniele Bossari della grande delusione.

Domenico Mungiguerra sul sito Blasting News scrive che la Izzo ha messo in atto il suo scherzo nei giorni scorsi, facendo credere alla Di Pietro di essere stata tradita:

“Un duro colpo da digerire per la Di Pietro che in queste ore si è sfogata duramente contro Simona Izzo durante un colloquio con Daniele Bossari. La Di Pietro ha ribadito che si è trattato di uno scherzo pessimo che ha messo in discussione il suo rapporto con il marito e che ha causato un bel po’ di agitazione in lei e per la sua famiglia. Carmen non ha trattenuto le lacrime durante lo sfogo con Daniele Bossari e ha aggiunto che questa volta Simona Izzo ha davvero esagerato e ha superato il limite nei suoi confronti, aggiungendo che una volta che uscirà dalla casa del Grande Fratello, avrà bisogno di uno psicologo per superare questo trauma riguardante il presunto tradimento di suo marito. A quel punto Daniele ha consigliato a Carmen di non fare finta che non sia successo nulla con Simona Izzo e di affrontarla direttamente all’interno della casa del GF vip, facendole presente che era meglio affrontare il discorso direttamente con Simona, facendole presente quanto ci sia rimasta male dopo il suo scherzo di cattivo gusto”.

To Top