tv

Grande Fratello Vip, Giulia De Lellis: “I figli dei gay…”

Giulia De Lellis

Giulia De Lellis

ROMA – Giulia De Lellis, dalla casa del Grande Fratello Vip, si è lasciata scappare qualche parola di troppo sui gay.

Il primo ‘scivolone’ di Giulia è arrivato in occasione di un dibattito acceso nella casa a proposito delle adozioni gay. “I figli dei gay sarebbero gay”, ha sostenuto, trovandosi in disaccordo con i coinquilini. Immediata la reazione di Cristiano Malgioglio, che l’ha bacchettata: “Guarda che sono degli argomenti talmente delicati che bisogna stare attenti ad ogni virgola”, ha spiegato.

Sabato poi la De Lellis ha in qualche modo rincarato la dose. Questa la gaffe: “Se in discoteca c’è uno che conosco di vista e mi chiede un tiro di sigaretta – ha dichiarato – Non so se è gay o un drogato, che ne so, io pur di non fumarla più gliela lascio, dico ‘non mi va più’. Lo stesso con un cocktail, se questi vogliono un goccio io glielo lascio”.

A stretto giro, è arrivata una nota di Fabrizio Marrazzo, portavoce del Gay Center, che si è auspicato un intervento di autori e produzione:

Da Giulia De Lellis, concorrente del Grande Fratello, arrivano ancora parole pesanti contro gay. Parole forti che ci riportano indietro di anni, quando l’omosessualità era vista come fenomeno di disagio e emarginazione sociale. La concorrente già qualche giorno fa si era mostrata confusa sul tema, sostenendo che i figli di coppie gay diventano automaticamente gay. Chiediamo al Grande Fratello di monitorare, seguendo l’esempio di altri reality che hanno offerto ai concorrenti momenti di approfondimento sulle discriminazioni.

To Top