Blitz quotidiano
powered by aruba

Grande Fratello Vip, troppe sigarette: altro provvedimento disciplinare

ROMA – Nella casa del Grande Fratello Vip si fuma troppo. Così dopo una serie di lamentele da parte dei telespettatori, la produzione ha deciso di limitare l’uso delle sigarette. “Il pubblico ha giudicato il nostro comportamento diseducativo per questo il Grande Fratello Vip ha deciso che potremo fumare solo dalle 16 in poi. Ci guardano ragazzi, bambini e adulti. Siamo in televisione ed è giusto avere un comportamento eticamente corretto” – così Gabriele Rossi spiega il provvedimento preso dalla produzione nei loro confronti.

In particolare, nell’occhio del ciclone, è finita Asia Nuccetelli. Secondo i telespettatori, fumerebbe una sigaretta dopo l’altra e sarebbe un cattivo esempio per tutti i ragazzini che la seguono. Soprattutto perché il suo comportamento avviene sotto gli occhi della madre, anche lei fumatrice, che in nessun modo cerca di correggere le abitudini sbagliate della figlia.

Come scrive Anna Rossi per Il Giornale,

per questa serie di motivi, il Grande Fratello Vip ha deciso di prendere un provvedimento per quanto riguarda il fumo. I concorrenti del programma potranno fumare esclusivamente dopo le ore 16. I vip della Casa si sono subito resi conto che stavano trasmettendo un messaggio sbagliato al pubblico e hanno accettato la decisione della produzione. Tutti tranne Alessia Macari che inizialmente si è scagliata contro gli autori: “Uno fa quello che vuole, anche per le persone normali fumano. Dove sta scritto che non posso fumare?”.

Gabriele e Andrea sono intervenuti in difesa della produzione e sono risuciti a convincere la ciociara di Avanti un Altro: “Ok, allora da domani mi impegnerò a fumare meno anche io”. Per il momento, il provvedimeno sembra essere stato accettato da tutti. Ancora una volta i concorrenti hanno avuto la prova che il Grande Fratello non fa sconti a nessuno.