Blitz quotidiano
powered by aruba

Gualtiero Marchesi: “Se guardi Masterchef impari cagate”

ROMA – “Posso dirla brutalmente? Guardando Masterchef si imparano le cagate“. L’attacco al talent show di cucina più famoso arriva da un super chef, Gualtiero Marchesi (maestro di Carlo Cracco). “Non sopporto che le persone vengano obbligate a fare le creative a oltranza, a produrre vaccate. Non amo esibirmi, non sono come chi, non faccio nomi, è sempre in pista, con la smania di successo. Quando ero giovane non uscivo neppure dalla cucina, mi vergognavo”.

Marchesi, anche lui in tv da domenica scorsa su canale 5 con “Il pranzo della domenica”, non le manda certo a dire. E pensare che nella prima edizione di Masterchef, i 3 concorrenti rimasti hanno dovuto cucinare proprio nel suo ristorante stellato.

Chissà come avrà commentato Marchesi l’ospitata di Antonino Cannavacciuolo al Festival di Sanremo. il nuovo giudice di Masterchef infatti se n’è uscito con chicche come “il sale evapora” e “l’uovo à la coque cuoce in 6 minuti, l’uovo sodo cuoce in 10-12 minuti”. Su Twitter ovviamente sono piovute risate e commenti, sul palco dell’Ariston invece tutto normale. Magari Cannavacciuolo era andato nel pallone, lui che è uno degli chef più titolati d’Italia che ha fatto della tradizione rivisitata il suo cavallo di battaglia, sarà incappato in una serata poco felice…

Ecco Cannavacciuolo a Sanremo:


TAG: