Blitz quotidiano
powered by aruba

Isola dei famosi, Giacobbe Fragomeni piange in diretta VIDEO

ROMA – ““Non sono stato un bambino come gli altri – racconta, commosso, il pugile Giacobbe Fragomeni durante l’ultima puntata dell’Isola dei famosi – Carabinieri, polizia, ambulanze… Ero sempre col pensiero che mio padre tornasse a casa ubriaco dopo una notte passata a giocare da qualche parte. Dopo la morte di mia sorella iniziai a provare tutte le droghe possibili, ma era solo per cercare di sfuggire a quest’ansia che avevo dentro. La boxe mi ha salvato perché è uno sport che richiede autodisciplina e non puoi permetterti di sbagliare. Mi sono fatto molto male in passato, ma ora sono così, un uomo tranquillo e sereno”. Guarda il video sul sito ufficiale dell’Isola dei famosi.

Durante la trasmissione è stato mandato un video in cui sono state apparse alcune immagini del passato di Giacobbe Fragomeni. E durante la messa in onda del video Fragomeni si è commosso: “Non sono stato un bambino come gli altri. Carabinieri, polizia, ambulanze… Ero sempre col pensiero che mio padre tornasse a casa ubriaco dopo una notte passata a giocare da qualche parte. Dopo la morte di mia sorella iniziai a provare tutte le droghe possibili, ma era solo per cercare di sfuggire a quest’ansia che avevo dentro. La boxe mi ha salvato perché è uno sport che richiede autodisciplina e non puoi permetterti di sbagliare. Mi sono fatto molto male in passato, ma ora sono così, un uomo tranquillo e sereno”.

Per poi concludere: “Spero che questa mia storia possa aiutare qualcun altro ad uscire da situazioni difficili. Lo sport è una grande medicina. Basta solo volerlo”.