tv

Le Iene e il servizio sul finto g*y. Social: “Offensivo”

Le Iene e il servizio sul finto g*y

Le Iene e il servizio sul finto g*y

ROMA – Effeminato e invadente. Questa la macchietta con cui la Iena Pietro Sparacino, nella puntata di giovedì sera, ha scelto di raccontare un tema delicato e di strettissima attualità: il rapporto degli italiani nei confronti di chi è apertamente omosessuale. GUARDA IL SERVIZIO

Un servizio che però è stato molto criticato sui social. Tra i commenti negativi si legge: “Ma grazie al c…o che la gente si irrita. La maggior parte dei g*y che conosco non si comporta così. A me una roba simile darebbe fastidio a prescindere dall’orientamento s******e di una persona, però quest’occasione è stata sfruttata per incrementare odio verso persone”.

“Fatevi una risata e poi fate l’amore con chi volete- ha scritto su Facebook la Iena Pietro Sparacino – Sono delle candid camera!”.

To Top