tv

Le Iene, scandalo Fausto Brizzi. Neri Parenti: “Quelle signorine mai nei miei film”

Le-Iene-Fausto-Brizzi-Neri-Parenti

Le Iene, scandalo Fausto Brizzi. Neri Parenti: “Quelle signorine mai nei miei film”

ROMA – “Io una di quelle signorine non le prenderò mai nei miei film”. Così Neri Parenti ha difeso a spada tratta l’amico e collega Fausto Brizzi, accusato di molestie da alcune giovani attrici e finito al centro di una bufera dopo il servizio delle Iene di domenica 12 novembre.

“Quelle signorine” sarebbero le dieci donne che, coperte da anonimato, hanno denunciato di essere cadute nelle presunte trappole del cineasta romano. La Iena Dino Giarrusso è quindi tornato da Neri Parenti per chiedergli spiegazioni riguardo a quella che a molti è sembrata come una vera e propria minaccia.

“C’è stato un equivoco – ha messo le mani avanti Neri Parenti – io sono amico di Fausto, non credo a quelle donne e quindi persone che per me stanno mentendo non le prenderei. Ci crederò solamente quando Fausto me lo dirà”. E conclude: “Se succederà gli dirò che è uno stronzo”.

L’intervento di Neri Parenti è al termine di un nuovo servizio delle Iene sul caso Brizzi, andato in onda nella puntata di martedì 14 novembre. Clicca qui per vederlo.

To Top