tv

Lino Banfi contro la Rai: “Un medico in famiglia? Non può essere chiuso così”

Lino Banfi

Lino Banfi

ROMA – Lino Banfi contro la Rai. L’attore, che nella serie tv interpreta Nonno Libero, non ci sta alla chiusura di Un medico in famiglia e protesta. L’undicesima stagione, che di fatto celebrerebbe il 20° anniversario, non è stata ancora ufficializzata: la messa in cantiere pare lontana dall’essere attuata e al momento l’unico segnale positivo resta l’indiscrezione secondo cui gli sceneggiatori sono comunque all’opera. Ecco le sue dichiarazioni su Un Medico in Famiglia 11: “Non ho ricevuto comunicazioni ufficiali, ma se questa notizia dovesse essere fondata, non l’accetto! Lancio un appello con il cuore in mano perché la serie non venga chiusa in maniera così drastica”.

E ancora: “Sui sequel c’è sempre un lavoro attento di studio sulla possibilità che una storia possa andare avanti; non è un caso che siano pochi i prodotti che sono arrivati alla decima/undicesima stagione. Dobbiamo capire se la storia di ‘Un Medico in Famiglia’ ha un potenziale di sviluppo”.

To Top