tv

“Lost in Wc” dal bagno di Palazzo Grazioli. Torna “Parla con me”, la satira firmata da Serena Dandini

RO280909SPE_0204

Serena Dandini

Dopo Michele Santoro e Fabio Fazio, anche la Dandini tornerà a breve sugli schermi della Rai. Dal 29 settembre infatti andrà nuovamente in onda “Parla con me”, il programma condotto dalla presentatrice romana. Come “Annozero” e “Che tempo che fa», anche questa trasmissione è stata in forse fino a poco tempo fa.

La prima puntata coincide con il compleanno di Silvio Berlusconi. Nella prima puntata non ci saranno ospiti, ma ci saranno molte novità, tra cui la nuova fiction “Lost in Wc”, ambientata nel bagno di Palazzo Grazioli.

Mercoledì ci sarà invece Quentin Tarantino che annuncia, dice la conduttrice e autrice del programma, Kill Bill III: Attesa a breve anche la presenza di Michele Placido.

La Banda Osiris ruoterà per lasciare spazio a band diverse, anche sconosciute. La prima settimana ci saranno Elio e le Storie Tese che in collegamento video da Milano hanno spiegato oggi alla presentazione: «non mancheremo di ricordare il genetliaco del Presidente del Consiglio e non mancherà il brano del 29 settembre che tra l’altro dice: ”seduto in quella sala travaglio io non pensavo ad altro che alla nascita del Presidente del Consiglio…».

La serie “Lost in Wc”, della durata di due minuti in ogni puntata, è stata presentata dalla Dandini come «la fiction che nessuno voleva mandare in onda»: si vedranno i preparativi di due donne giovani e belle (Federica Cifola e Paola Minaccioni) nel bagno di Palazzo Grazioli che non viene mai nominato ma si vede nella sigla, per andare a una festa.

Ma al momento di uscire dalla stanza le due ragazze si accorgono di essere rimaste chiuse dentro. Il Trio Medusa si cimenterà nell’impresa di approfondire le notizie date dal Tg1. Fra queste, ha spiegato il Trio vestito in tuta blu, «come i sindacati si pongono sul problema dei tacchi a spillo in Inghilterra sui posti di lavoro» e poi l’invasione di mucche nei supermercati e uno speciale sugli aeroplanini di carta.

Anche Vergassola torna con le sue interviste e con la rubrica di Vergassoline. Ci saranno le riflessioni sul mondo politico di Zoro che indaghera’ ”il ventre molle della sinistra”, Max Paiella e le imitazioni di Maurizio Belpietro ma anche di Paolo Crepet e, infine, Andrea Rivera e le interviste al citofono.

To Top