tv

Lucio Rizzica, chi è il giornalista che ha salvato Riccardo Magrini in diretta tv

Lucio Rizzica, chi è il giornalista che ha salvato Riccardo Magrini in diretta tv

Lucio Rizzica, chi è il giornalista che ha salvato Riccardo Magrini in diretta tv

MILANO – Ha visto Riccardo Magrini accasciarsi per un infarto nello studio dove lo stavano intervistando a Sky Sport 24 e non ha avuto dubbi né paura. Lucio Rizzica ha iniziato a praticare il massaggio cardiaco all’ex ciclista e commentatore sportivo, mantenendolo in vita in attesa dei soccorsi. Ora Magrini è ricoverato in coma farmacologico all’ospedale San Raffaele e deve ringraziare proprio Rizzica, il giornalista sportivo e scrittore che in passato era già stato conosciuto per le liti via Facebook con la blogger Selvaggia Lucarelli.

Rizzica lavora da anni a Sky Sport 24 come giornalista sportivo e segue il calcio e i motori per la nota emittente televisiva. Nel momento di panico in studio, racconta Giovanni Bruno, già direttore di Sky e grande amico di Magrini, il giornalista sportivo ha dato prova di sangue freddo:

“Abbiamo capito immediatamente che la cosa era gravissima, al limite della disperazione – racconta a tuttobiciweb.it Giovanni Bruno, già direttore di SKY, grande amico del ciclismo e di Magrini in particolare -. Abbiamo passato momenti di assoluto panico, ma prontamente abbiamo immediatamente chiamato i soccorsi sanitari, mentre Lucio Rizzica gli ha effettuato il massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca. Io non sentivo i battiti cardiaci, eravamo davvero disperati. Poi sono arrivati i soccorsi e Riccardo è stato trasportato al San Raffaele”.

Il giornalista ora famoso per aver salvato Magrini era già noto alle cronache, ma per questioni ben differenti. Proprio Rizzica aveva attaccato Selvaggia Lucarelli via Facebook, ingaggiando uno scambio di battute al veleno, arrivando a definirla “una figa acida che lavora solo perché gnocca” e poco tollerando il modo della blogger di apostrofare le vite degli altri e commentare con sarcasmo urticante persone e situazioni. Ecco cosa scrisse su Facebook in un lungo post di cui vi proponiamo due estratti:

“Sul ‘Fatto quotidiano”, l’incorreggibile Selvaggia Lucarelli legge a suo modo la mano nella mano negata pubblicamente da Melania a Trump e con una sicumera invidiabile emette sentenze, dal suo punto di vista inattaccabili. La Lucarelli -solida e snob esperta dei cazzi degli altri- sputa le sue certezze tradendo tuttavia il proprio ideologico e avvelenato odio per Donald Trump. Ecco alcuni passi della psicanalisi da centro commerciale che la arrogante e presuntuosa Selvaggia ha effettuato alla coppia della Casa Bianca senza fattura, ma soprattutto senza averli mai ospitati sul lettino di un suo fantomatico (quanto ipocrita) studio[…]

Una sola domanda. Ma la Selvaggia ogni tanto, invece di scrivere dei cazzi degli altri e fare la figa acida, due piatti li lava a casa o si rovina lo smalto? No, perchè -come lei- io pure cresco un figlio da solo. Ma non solo non mi strapagano per dire cazzate e spargere veleno su tutti quelli che stanno sulle palle alla sinistra con la Visa, ma soprattutto a casa mia cucino, stiro, faccio l’insegnante, il papà e i piatti li lavo da me . IO.

To Top