Blitz quotidiano
powered by aruba

Maria De Filippi – Milly Carlucci: falsa lite. Indagati…

ROMA – La falsa lite social tra Maria De Filippi e Milly Carlucci finisce in tribunale: ci sono infatti due indagati per la polemica scoppiata sul sito Trash italiano tra le due conduttrici. Secondo l’accusa i gestori di questo sito e del profilo Twitter “defilippi_m” hanno scatenato la guerra mediatica con la conduttrice di Ballando con le Stelle, mentre la “mamma” di C’è posta per te era all’oscuro di tutto.

Raccontano Ivan Cimarrusti e Andrea Ossino sul Tempo:

La vicenda inizia il 24 maggio scorso. Quando a meno di 24 ore dal verdetto dei giudici sul Premio Social, assegnato dal Premio regia televisiva di Rai1 in base al numero di hashtag condivisi dagli ascoltatori, scoppia la polemica. Sulla pagina Facebook di Trash Italiano e dal profilo Twitter “defilippi_m” (probabilmente un fake), partono svariati messaggi contro la Carlucci e il suo format. «Complimenti a Ballando Rai che compra i tweet per vincere il Premio Tv Social». Un’accusa vecchia quanto i premi social. In poche ore scoppia il caos.

Francesco Facchinetti, presentatore del programma The Voice, minaccia di ritirarsi. Le frasi diffamanti vengono cancellate e la Rai decide di trasformare il premio in semplice menzione. La polemica divampa ugualmente: «Qualcuno ha avanzato dei sospetti sulla regolarità della nostra votazione e questo non posso accettarlo – tuona la Carlucci – Può darsi che qualcuno abbia deciso di boicottarci visto il successo che stavamo ottenendo? Sta di fatto che da ricerche effettuate dai miei collaboratori più o meno tutti i programmi hanno usato una strategia per cercare di ottenere più voti possibile». Poi l’accusa indiretta alla De Filippi: «Ci si stupisce che settemila utenti generino quarantamila voti in 60 ore (per «Ballando sotto le stelle«, ndr), mentre in un’altra pagina, si elogia «Amici» che genera 117mila voti provenienti da 18mila utenti unici più o meno in tre ore. Ho avvertito chi di dovere e girato tutti gli elementi al mio avvocato».

E anche se il giorno seguente, il 25 maggio, «Amici» si piazza al secondo posto, «The Voice» al quarto e «Ballando sotto le stelle» al quinto, la vicenda approda in tribunale, con un esposto presentato dal legale della Carlucci, Titta Madia. La De Filippi viene ascoltata in procura anche se, come spiega la stessa Carlucci: «Lei non c’entra niente». La star di Mediaset, attraverso una nota, decide di fare chiarezza spiegando, tra l’altro, «di non essere la regista occulta di un bel niente. E tanto meno di essere indagata per questo tipo di accuse».

Immagine 1 di 21
  • maria de filippi amici
  • La foto di Maria con belen
  • (foto Ansa)
  • Andrew Howe con la mamma Sara, il fratello Jeremy e Milly Carlucci
  • Enzo Miccio con Alessandra Tripoli e Milly Carlucci
  • Enzo Miccio e Milly Carlucci
Immagine 1 di 21