tv

Maria Elena Boschi, Virginia Raffaele “Facciamo che io ero”. Tutte tranne…lei

Maria Elena Boschi, Virginia Raffaele "Facciamo che io ero". Tutte tranne...lei

Maria Elena Boschi, Virginia Raffaele “Facciamo che io ero”. Tutte tranne…lei

ROMA – Era una delle sue migliori imitazioni. Purtroppo l’abbiamo vista pochissime volte tempo fa. Virginia Raffaele torna in tv, stavolta con un programma tutto suo su RaiDue, “Facciamo che io ero”. E ancora una volta, dopo Sanremo di 2 anni fa, decide di non imitare Maria Elena Boschi. Eppure l’occasione era ghiotta stavolta, visto che il caso Banca Etruria non tramonta mai. La sua imitazione della Boschi era stata eccezionale. Andò in onda a Ballarò diversi anni fa, poi non più. Nonostante il successo della gag.

Auto censura da parte della Raffaele? Oppure serena scelta dell’artista? (In fondo anche Paganini non si ripeteva). Qualcuno ha sospettato anche diretta censura esercitata contro la Raffaele-Boschi. Insomma sarebbero venuti caldi inviti (mai dimostrati per altro) a lasciar perdere. Tra le nuove imitazioni spicca sicuramente quella di Melania Trump.  “Sono molto dispiaciuta per questo fatto increscioso – dice Virginia Raffaele in versione Melania Trump – intendo dire per la terza guerra mondiale. Ho provato così tanto a parlare con mio marito Donald, ma era molto occupato con il parrucchiere. Non c’è nessuna terza guerra mondiale oggi, ma domani. Enjoy the show!”.

 

To Top