Blitz quotidiano
powered by aruba

Massimo Giletti, addio alla Rai: c’è Mediaset nel futuro

ROMA – Massimo Giletti, conduttore de L’arena, è pronto a fare le valigie. La clamorosa indiscrezione è stata data dal settimanale Oggi che mette in evidenza i dissapori tra Massimo Giletti e la Rai.

“Ormai la firma del nuovo contratto è vicina, – si legge sull’edizione online del settimanale – è solo una questione di ultimi dettagli. Così, sarebbe un clamoroso e storico passaggio, quello del conduttore dell’Arena”.

Oggi fa riferimento a un incontro segreto del trio Massimo Giletti, Giorgio Restelli, direttore risorse artistiche di Mediaset e Alessandro Salem, direttore generale dei contenuti Mediaset. Un incontro avvenuto ieri, 30 marzo 2016, all’Hotel de Russiedi Roma per definire gli ultimi dettagli del passaggio di Giletti alla rete del Biscione.

“Il passaggio del conduttore dell’Arena, su Rai 1, a Mediaset, dopo molti anni di corteggiamento, appare ormai vicino. Sembra che, – si legge ancora nell’articolo a firma  Maria Giuseppina Buonanno – dietro all’abbandono della Rai da parte del giornalista, nato e cresciuto nell’azienda pubblica, ci sia anche la manina di Maria De Filippi. Certo è che la rottura tra la Rai e Giletti negli ultimi tempi si è fatta profonda. Il conduttore, infatti, dopo il successo dell’Arena, scalpitava per un maggiore riconoscimento del suo lavoro. Intanto, Giletti, Restelli e Salem si sono incontrati non più nelle segrete stanze romane, come finora è successo, ma in el più che frequentato. Come se non avessero avuto più voglia di nascondersi”.

La fonte è certa, assicura Oggi, anche se per il clamoroso passaggio potrebbe essere in ballo una clausola sulla quale ancora non è stato trovato l’accordo: un ulteriore anno in Rai del giornalista.