tv

Massimo Giletti: “Ho paura dei bassi ascolti più dell’addio di una donna”

Massimo Giletti: "Ho paura dei bassi ascolti più dell'addio di una donna"

Massimo Giletti: “Ho paura dei bassi ascolti più dell’addio di una donna”

ROMA – Ospite di Confessione reporter, il programma di Stella Pende, Massimo Giletti confessa: “Ho più paura di un ascolto basso o dell’abbandono di una donna? Di un ascolto basso, sono onesto. L’abbandono di una donna ha delle verità, io so già che ho delle colpe immani. L’ascolto basso mi preoccupa di più perché di solito non sono colpevole di averli, per mia fortuna. Statisticamente ho sempre vinto. Mi preoccupa perché prima o poi arriverà. L’abbandono di una donna fa parte della vita, quattro milioni di spettatori sono un po’ più problematici”.

Sulla chiusura del programma di Paola Perego: “Per fortuna io non devo decidere in Rai. Trovo che sia sempre brutto quando si chiude un programma, che è figlio di un percorso e va guardato bene dall’inizio che tipologia si fa (…) In quel momento si son create delle congiunture esterne, la politica si è inalberata e – nel momento in cui tu non sei abbastanza forte – l’anello più debole è il conduttore. Io sto sempre dalla parte del conduttore”.

To Top