Blitz quotidiano
powered by aruba

Matera: Claudio Lippi ricoverato: malore prima di Capodanno

Claudio Lippi si è sentito male ed è stato ricoverato a Matera, città dove si terrà la festa di Capodanno che andrà in onda su Rai Uno.

MATERA – Claudio Lippi si è sentito male ed è stato ricoverato a Matera, città dove si terrà la festa di Capodanno che andrà in onda su Rai Uno la sera del 31 dicembre 2015. Lo scrive il sito Sassilive che racconta addirittura di un intervento del 118 per trasportare in ospedale il conduttore (che già nel 2001 fu vittima di un grave attacco cardiaco che lo tenne per diverso tempo lontano dalle telecamere).

Come scrive Trm però Lippi dovrebbe salire sul palco per il gran finale dell’anno su Rai Uno:

Accompagnato presso l’Ospedale “Madonna delle Grazie” sarebbe in cura al pronto soccorso del nosocomio materano per alcuni accertamenti. Secondo quanto si apprende da fonti non ufficiali pare comunque che sia in grado di essere presto dimesso ed essere alle ore 21.00 sul palco di Piazza Vittorio Veneto alla conduzione del Capodanno di Rai Uno “L’Anno che Verrà” insieme ai colleghi Amadeus e Rocco Papaleo.

“Non è uno spot, ma è un’opportunità per la Basilicata e per il Sud: servirà per presentare al grande pubblico le eccellenze lucane e ad accompagnarci anche oltre il 2019″. Così, durante la conferenza stampa di presentazione della trasmissione di San Silvestro “L’anno che verrà”, in diretta su RaiUno da Matera (Capitale europea della cultura 2019), il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella (Pd), ha commentato l’accordo siglato con la Rai.

“Gli orologi del 60 per cento degli italiani – ha aggiunto il capostruttura di Rai Uno, Antonio Azzalini – saranno sincronizzati con l’ora di Matera”. La Regione Basilicata ha stanziato oltre 500 mila euro per la trasmissione di Capodanno dalla Città dei Sassi, con fondi destinati anche alla promozione del territorio. Secondo quanto si è appreso, Regione e Rai sono al lavoro sull’opzione per trasmettere il Capodanno di Rai Uno anche per i prossimi anni, fino al 2019.

Il governatore lucano ha partecipato alla conferenza stampa insieme ad Azzalini, ai tre conduttori (Claudio Lippi, Amadeus e il lucano Rocco Papaleo), al sindaco, Raffaello De Ruggieri e al prefetto della città lucana, Antonella Bellomo. “Per la prima volta – ha proseguito Azzalini – il Capodanno di Rai Uno viene trasmesso dal Sud, in una città come Matera che negli ultimi anni sta facendo tanto parlare di sé”. Di “set a cielo aperto” ha parlato Amadeus, mentre Claudio Lippi ha evidenziato di “aver visto grande entusiasmo intorno a noi” e il lucano Papaleo – che porterà sul palco di piazza Vittorio Veneto la sua “ironia” e che interpreterà anche due brani – si è detto “privilegiato per poter augurare in diretta buon anno al mio popolo”.

 


PER SAPERNE DI PIU'