Blitz quotidiano
powered by aruba

Maurizio Costanzo contro Vittorio Sgarbi: “Ti pagano per dire c…?” VIDEO

ROMA – Vittorio Sgarbi perde le staffe e Maurizio Costanzo gli risponde al tono nel salotto del suo show in onda su Rete 4. “Ti pagano per dire ca***“, intima un arrabbiato conduttore Mediaset al critico d’arte irriverente, col risultato di un botta e risposta violento, ma non furibondo.

Tutto inizia quando Giampiero Mughini fa un intervento sui matrimoni gay durante la puntata del Maurizio Costanzo Show. Parlando di pensioni di reversibilità, di nozze e di unioni civili, Sgarbi si lascia andare ad un commento:

“È un’inc…ta, pensa all’Inps… Basta fare il testamento e non rompi il ca..o. La pensione può essere configurata con l’eredità, con i contratti, con i notai… Perché l’amore deve configurarsi come un’unione davanti a un sindaco del ca..o?”.

Troppe parolacce per il “proprietario” di casa, che replica a Sgarbi, applaudito solo da Tina Cipollari in studio con loro:

“Dimmi che prendi 1000 euro ogni volta che dici ca..o. Hai l’approvazione di Tina Cipollari. Vi consiglio di fare un programma insieme”.

La provocazione, è noto, è insita in Sgarbi che divertito continua a provocare un indispettito Costanzo:

“Tu sei un seguace della De Filippi, sei un defilippico. Scommetto che l’hai sposata in Chiesa”. “Ci ha sposato Rutelli, tiè”, replica Costanzo, “Brutti str…”, conclude Sgarbi”.

Ecco il video da Corriere.tv:


PER SAPERNE DI PIU'