Blitz quotidiano
powered by aruba

Maurizio Crozza su Guidi: “Sembra Italia’s got parent”

ROMA – Maurizio Crozza scherza a modo suo sulla vicenda giudiziaria che ha portato alle dimissioni il ministro dello Sviluppo Federica Guidi. Lo fa nel corso della trasmissione “Crozza nel Paese delle meraviglie in onda su La7 in cui, parafrasando il titolo di un talent di successo spiega che tutto quello che è accaduto sembra “Italia’s got parent”.

“Uno non può nemmeno fare un regalino al fidanzato che si deve dimettere. Povera Fedirica Guidi, era un ministero importante, col portafoglio! Purtroppo oltre al portafoglio aveva anche il telefonino”.

“Guidi l’aveva scelta direttamente Renzi. E’ normale. Cosa c’è di più normale per un premier di sinistra che scegliere i suoi ministri dentro confindustria? E’ come se Papa Francesco scegliesse i suoi uomini di fiducia al raduno annuale dei bambini di Satana”.

“A me un po’ dispiace perché la Guidi allo Sviluppo Economico era brava. Era lo sviluppo economico del suo fidanzato, ma in quello era brava. Ma figuriamoci se nel governo Renzi può esserci un ministro che aiuta un parente”.