Blitz quotidiano
powered by aruba

Mediaset, novità palinsesto: Simona Ventura, la Gialappa’s band, Celentano

MILANO – Mediaset, ecco le novità per il prossimo autunno: torna Simona Ventura, con un programma tutto nuovo su Italia Uno, torna anche la Gialappa’s Band e infine Adriano Celentano avrà uno spazio con un programma decisamente inconsueto. E poi Maria De Filippi, che resta a Mediaset altri 5 anni, e Paolo Bonolis, confermatissimo dal colosso tv. Ecco le principali novità del palinsesto 2016-2017:

Maria De Filippi ha firmato per altri 5 anni con Mediaset: si tratta di un contratto in esclusiva per l’artista, mentre la casa di produzione, Fascino, in società fra lei e il gruppo del Biscione, potrà continuare a produrre fuori da Cologno Monzese. A confermare la notizia, già annunciata, è stato Pier Silvio Berlusconi, che durante la presentazione dei palinsesti autunnali Mediaset ha specificato anche alcuni dettagli della vicenda: “Non nego che Maria De Filippi abbia avuto importanti offerte da altri editori concorrenti non italiani, ne siamo stati informati direttamente da lei. Il nostro rapporto tra editore e produttore-artista è strettissimo e si basa su reciproca fiducia e chiarezza”.

Sciolti anche i dubbi su Paolo Bonolis: “Per quanto ci riguarda è qua fino a fine contratto – dice Pier Silvio – la prossima primavera torna ‘Avanti un altro’ e stiamo lavorando a progetti sul prime time: lo consideriamo una nostra risorsa per il futuro”.

Discorso simile per Teo Mammucari, su cui Rai2 punta come conduttore del nuovo show It’s only tv, che farà le pulci al piccolo schermo: “Fino a dicembre è qua, ma siamo convinti che resterà: stiamo parlando con lui di più di un programma nuovo”.

Il dg contenuti di Mediaset Alessandro Salem conferma poi le trattative per un ritorno della Gialappa’s Band (“Sono nati qui, alla Rai è stata solo una parentesi: ci sono buonissime probabilità di finalizzare l’accordo a breve”) e auspica una partecipazione di Claudio Bisio alla celebrazione per il ventennale di ‘Zelig’.

La battaglia musicale fra editori tv si fa trasversale con Celentano. Nel 2017 è stato confermato da Mediaset l’arrivo di ‘Adrian’, nato come graphic novel animato su idea di Adriano Celentano e destinato a ingrandirsi come progetto in quello che il dg contenuti Alessandro Salem definisce “una grande sorpresa”: “Adriano e Mina non parteciperanno allo speciale Rai sul loro nuovo disco insieme”, la frecciata di Salem. Una tenzone che comunque rimane solo televisiva anche dopo l’annuncio di Viale Mazzini del programma ‘Fan Karaoke’, che ricorderebbe l’americano ‘Carpool Karaoke’ di James Corden su Cbs, format di cui Cologno Monzese ha acquistato i diritti: “Non faremo causa alla Rai – dice Salem -. Non abbiamo intenzione di fare un programma simile al loro né ora, né nell’immediato futuro”.

Il ritorno di Simona Ventura, che condurrà un makeover in prima serata su Italia 1 prodotto da Fascino, e il debutto di Grande Fratello Vip con la conduzione di Ilary Blasi su Canale 5: sono queste alcune delle principali novità. Sulla rete ammiraglia arrivano anche le 4 puntate evento per i 20 anni di Zelig condotte da Michelle Hunziker e Christian De Sica (“Il volto della comicità italiana”, dice Pier Silvio) e annunciato un nuovo format americano sui bambini talentuosi con Gerry Scotti, che ha firmato un nuovo contratto pluriennale.

“La fiction ha un andamento ciclico: siamo in un momento più complicato e c’è volontà di cambiare”. Così Pier Silvio Berlusconi ha parlato, ieri sera, del ruolo delle serie autoprodotte nei palinsesti autunnali Mediaset, elencando i motivi di una crisi di ascolti rispetto ai successi dei programmi di intrattenimento: “Negli ultimi anni abbiamo investito molto meno rispetto agli anni d’oro e rispetto alla Rai. Poi, forse alcune storie della linea di Canale 5 oggi non sono più così attuali”.

In questo senso si spiega quello che il dg contenuti Alessandro Salem definisce un riorientamento dell’offerta verso storie legate a grandi personaggi: fra i sei nuovi prodotti annunciati sulla rete ammiraglia ‘Chiamatemi Francesco’, due serate evento su Papa Bergoglio, ‘Rimbocchiamoci le maniche’ con Sabrina Ferilli e ‘Operazione mafia capitale’ con Giorgio Tirabassi. Nel 2017 arriverà anche il ciclo di 4 film tv ‘Liberi sognatori’, su figure dell’impegno civile come Libero Grassi, e una nuova fiction con protagonista Gianni Morandi.