tv

“Monica Marangoni, ascesa in Rai”. Il Tempo scrive…

"Monica Marangoni, ascesa in Rai". Il Tempo scrive...

“Monica Marangoni, ascesa in Rai”. Il Tempo scrive…

ROMA – Rai, nuove stelle crescono, come la bella e giovane Monica Marangoni. E i rapporti affettivi-familiari farebbero la loro parte. Questa, almeno è l’accusa lanciata dal quotidiano Il Tempo, che in un articolo firmato con il nome de plume Cavallo di Troia tratteggia un ritratto della televisione nazionale fitto di intrecci relazionali e parentali.

Carlo Verdelli aveva tentato di spianare questi nodi, scrive Il Tempo, ma pochi giorni fa si è dovuto arrendere alla realtà e ha rassegnato le proprio dimissioni da direttore per l’Offerta informativa Rai, dopo la sfiducia della presidente Monica Maggioni e dei consiglieri di amministrazione.

San raffaele

Scrive il Tempo:

Se la Rai di Gubitosi fu subito costretta a reintegrare il capostruttura Livio Leonardi, sospeso con l’accusa, ritenuta dal tribunale ingiusta, di aver tentato di far lavorare la sua compagna, nessuno aveva mai osato unire i puntini dei palinsesti. Verdelli ci stava provando e per questo è stato costretto ad abbandonare viale Mazzini dove è sempre stato considerato un estraneo da abbattere.

Tra i nomi fatti dal Tempo c’è quello di Monica Marangoni, compagna di Cristiano Ceresani, il “più stretto collaboratore di Maria Elena Boschi”. Alla Marangoni, in Rai dal 2005, potrebbe presto essere affidata la conduzione di “UnoMattina Estate”. Attualmente Marangoni presenta un programma su Rai Uno in onda nel fine settimana, ed è preceduta in conduzione da Ingrid Muccitelli, legata all’ex direttore generale Mauro Masi, scrive il Tempo, e seguita da Vira Carbone, moglie di Renzo Lusetti.

Continua il Tempo:

Vanno in onda a giorni alterni con Eleonora Daniele, il cui nome compare nelle intercettazioni di vari processi per le pressioni fatte per lei da un noto politico, ed Elisa Isoardi, compagna di Matteo Salvini. Passando al pomeriggio, sempre di Raiuno, l’allora direttore Giancarlo Leone appena nominato Renzi alla guida del Paese, si premurò di contrattualizzare Cristina Parodi, moglie di Giorgio Gori, come conduttrice della Vita in Diretta. Prese il posto di Paola Perego, moglie di Lucio Presta. Ora potrebbe passare a Raidue, in vista di tempi migliori. Sempre su Raiuno Linea Verde fu affidata a Daniela Ferolla, compagna di Vincenzo Novari, patron per anni della 3, quando era in odor di direzione generale, ma è riuscita a mantenere la postazione anche ora. A ‘Petrolio’ invece l’approfondimento di Rai Uno c’è Francesca Santolini, madre dell’ultima figlia di Andrea Romano dirigente di punta del PD renziano.

Il copione, secondo quanto riferisce Il Tempo, è lo stesso anche sulle altre reti Rai. Sul due c’è Annalisa Bruchi, moglie del fondatore di Forza Italia Mario Valducci, Caterina Balivo, moglie di Guido Breda, e Elisabetta Gregoraci, moglie di Briatore.

Rai Tre non sarebbe da meno:

“si concentra più sugli appalti, affidati al figlio di Enzo Siciliano, compagno di una anchor di punta di Skytg24, a Lorenzo Mieli (figlio di Paolo Mieli, ndr), e a Matilde d’Errico, compagna e socia di Maurizio Iannelli, ex brigatista e anche regista di Amore Criminale”.

 

 

To Top