Blitz quotidiano
powered by aruba

Montalbano stasera: il cadavere nel tubo e Sonia Bergamasco

ROMA – Un cadavere in un tubo e Sonia Bergamasco. Secondo appuntamento della nuova serie del “Commissario Montalbano”, in onda su Rai1 questa sera alle 21.20. Il titolo è “La piramide di fango” e racconta di un caso assai complesso e strano, degno del miglior racconto del commissario più amato della tv.

Piero Negri per La Stampa riporta l’incipit della storia:

È notte fonda e piove a dirotto. Un uomo in canottiera, gravemente ferito, sanguinante, corre disperatamente su una bicicletta, entra in un cantiere e si infila in una tubatura della condotta idrica in costruzione. È là che viene trovato cadavere, la mattina seguente. È stato ucciso con un colpo di arma da fuoco. È il trentacinquenne Gerlando Nicotra, contabile della stessa impresa edile di quel cantiere dove è morto; viveva con la bellissima moglie tedesca, Inge. Di Inge non c’è più nessuna traccia e a casa sua e di Gerlando ci sono tracce di una terza persona, che stava là con loro, un uomo che nessuno conosce, probabilmente anziano. E vi sono pure delle pistole…

Dopo il grande successo dell’episodio andato in onda la scorsa settimana con quasi undici milioni di spettatori, c’è grande attesa per questa nuova storia, purtroppo subito l’ultima per quest’anno. La novità principale di questa serie è la presenza, nel ruolo di Ingrid, la fidanzata nordica del Commissario, di Sonia Bergamasco, che ha riscosso un grande successo personale.