tv

Netfix, hacker mette in rete 10 delle 13 puntate della serie “Orange is the new black”

Netfix, hacker mette in rete 10 delle 13 puntate della serie "Orange is the new black

Netfix, hacker mette in rete 10 delle 13 puntate della serie “Orange is the new black

ROMA – Hacker contro i colossi dell’intrattenimento Usa. Prima vittima illustre è il canale in streaming Netflix che, dopo essersi rifiutata di pagare un riscatto, ha visto andare in rete 10 delle 13 puntate inedite della quinta stagione della sua serie tv “Orange is the new black” sul sito ‘Pirate Bay’.

Gli episodi della nuova stagione sono stati diffusi alle 6 quando in Italia era mezzanotte in Italia, in un file compresso di 11,46 gigabytes. A condividerlo è stato un hacker che si fa chiamare “thedarkoverlord”.

San raffaele

Prima di mettere in rete le 10 puntate, l’hacker che ieri aveva diffuso il primo episodio per far capire a Netflix che faceva sul serio. Netflix aveva in programma di trasmettere la serie a partire dal 9 giugno ma ora potrebbe cambiare data.

Secondo quanto scrive Variety lo stesso hacker sostiene di avere in esclusiva nuovi prodotti tv delle reti Abc, Fox, National Geographic. Le serie e i prodotti televisivi sarebbero stati trafugati, alla fine dello scorso anno, nello studio di postproduzione “Larson Studios” facendo irruzione nei server della società.

I tre episodi della serie che mancano all’appello , prima dell’incursione, non erano ancora stati prodotti. 

To Top