Blitz quotidiano
powered by aruba

Pamela Prati: “Stefano Bettarini? Se parlava di me…”

ROMA – “Prenderò dei provvedimenti contro Stefano Bettarini. Se scopro che si riferiva a me parlando di una certa Pamela tra le donne con le quali avrebbe tradito Simona Ventura ai tempi del loro matrimonio, allora lo querelo”. Queste le parole, intervistata da Adnkronos, di Pamela Prati. “Mi riservo di capire meglio – spiega Prati – anche perché io ho conosciuto Stefano a ‘Buona Domenica e poi l’ho rivisto al Grande Fratello. Se avessi saputo che aveva detto una cosa del genere, mi sarei difesa dentro la casa”.

“I nomi li ha fatti solo per atteggiarsi, non è vero che è andato a letto con quelle donne. In ogni caso – sottolinea Pamela Prati – è stato infantile e immaturo a parlare così di Simona, la mamma dei suoi figli, le ha profondamente mancato di rispetto. Ma dirò di più, è stato profondamente offensivo nei confronti di tutte le donne”.

“Io ho partecipato a uno spettacolo contro la violenza sulle donne (‘Legittima difesa Dossier’ di Ilenia Costanza, andata in scena al Teatro Quirino di Roma nel 2010, ndr) e penso che certe cose che hanno detto Bettarini e Russo ( siano proprio atti di violenza sulle donne – aggiunge Pamela Prati – Prenderò provvedimenti e lo farò anche in difesa di Simona e di tutte le donne”.

Poi conclude: “Avevo scelto di partecipare a questo gioco per fortificarmi. Ci sono riuscita e sono contenta, posso dire di avere vinto, anche perché ho messo a le mie debolezze dimostrando di essere una donna come le altre che nella vita ne ha passate tante ma che non ha mai parlato male di nessuno”.