tv

Paola Perego a Fabio Testi: “Hai avuto donne dell’est come Anita Ekberg”. Lui: “Ma era svedese”

 Paola Perego

Paola Perego

ROMA – Paola Perego in diretta scherza con Fabio Testi: “Hai avuto donne dell’est come Anita Ekberg…”. E lui le ricorda ridendo: “Guarda che era svedese”.

A “Parliamone sabato”, rubrica di “La vita in diretta” condotta da Paola Perego, si è parlato di donne dell’est e con una grafica si è anche cercato di mostrare e dimostrare il “valore aggiunto” delle giovani non italiane. Grafica naturalmente molto criticata sui social in queste ore.

Vogliamo parlare del fenomeno delle donne dell’est e del fascino che queste donne esercitano sugli uomini”, spiega Perego prima di presentare gli ospiti in studio: Marta Flavi, il direttore di Novella 2000 Roberto Alessi, l’ex Miss Italia Manila Nazzaro, una ragazza, Marina, di origine ucraina, una coppia con lui di Savona e lei siberiana (“una bellissima storia d’amore che dura da diciassette anni”) l’attore Fabio Testi al quale la conduttrice chiede una testimonianza, “tu sei stato con donne dell’est meravigliose, come Anita Ekberg”, Testi precisa “non era tanto dell’est, era svedese”.

Poi viene mostrata la grafica che dovrebbe sintetizzare le ragioni grazie alle quali le donne dell’est guadagnano “punti” rispetto alle italiane. Eccoli: 1) Sono tutte mamme, ma dopo aver partorito recuperano un fisico marmoreo. 2) Sono sempre s**y, niente tute né pigiamoni. 3) Perdonano il tradimento. 4) Sono disposte a far comandare il loro uomo. 5) Sono casalinghe perfette e fin da piccole imparano i lavori di casa. 6) Non frignano, non si appiccicano e non mettono il broncio. E poi, aggiunge Marta Flavi, “sono tutte curatissime. Anche chi vende i pomodori al mercato ha le unghie curate”.

To Top