Blitz quotidiano
powered by aruba

Paolo Bonolis probabile ritorno in Rai, sarà prima serata

ROMA – Dopo sette anni a Mediaset Paolo Bonolis potrebbe tornare in Rai già dal prossimo autunno. Per il conduttore di Ciao Darwin l’offerta prevederebbe un programma in prime time e,come probabile aggiunta,  la possibilità anche di una “capatina” nell’access prime time.

In quella fascia Bonolis ha già condotto Affari Tuoi (la prima edizione nel 2003). Il contratto del conduttore con Mediaset scade a giugno di quest’anno e secondo quanto afferma l’agenzia AdnKronos sarebbero già in corso dei contatti tra lui e i vertici di Viale Mazzini. Così Adn Kronos:

Bonolis, d’altronde è nel panorama televisivo italiano il conduttore che più di tutti ha saputo praticare una ‘politica dell’alternanza’ tra Rai e Mediaset, senza pagare uno scotto nel successo di ascolti come accaduto invece a diversi altri conduttori.

Questa volta sono 7 anni che Bonolis non cambia ‘casacca': dopo la conduzione e la direzione artistica di Sanremo 2009, le sue apparizioni in Rai si sono limitate ad eventi eccezionali, come la serata per i 100 anni del Coni o l’inaugurazione di Expo 2015 da Piazza Duomo, condotta lo scorso anno su Rai1 insieme ad Antonella Clerici. Ma quello che si profila per la prossima stagione (la cautela è d’obbligo visto che la trattativa non è chiusa) sarebbe l’ottavo passaggio da un gruppo all’altro affrontato dall’inizio della sua avventura televisiva che dura da 36 anni.

La sua carriera è iniziata infatti in Rai nel 1980, quando Bonolis non aveva ancora vent’anni, ma già nel 1982 Paolo face il suo primo passaggio all’allora Fininvest su Italia 1 per condurre fino alla fine degli anni ’80 ‘Bim Bum Bam’ e poi una serie di altri programmi anche in prime time. Nel gennaio 1994 è di nuovo in Rai, per condurre inizialmente ‘I cervelloni’ e dopo altre trasmissioni anche nell’access prime time e nel preserale.

Nell’autunno del 1996 è tornato sulle reti Mediaset per condurre il quiz preserale di Canale 5 ‘Tira e molla’ e successivamente diverse prime serate (da ‘Beato tra le donne’, nato con lui in Rai e poi acquisito da Mediaset, a ‘Ciao Darwin’, che ha esordito nel 1998). Nel 2003 un nuovo passaggio in Rai per condurre ‘Domenica In’, battezzare ‘Affari Tuoi’ ed esordire alla conduzione di Sanremo, nel 2005.

Nel settembre 2005 di nuovo un rientro a Mediaset con il programma ‘Serie A – Il grande calcio’, che lascerà presto. Realizza però grande successo con il talk ‘Il senso della vita’ e con una nuova edizione di ‘Ciao Darwin’. Nella stagione 2008/2009 il suo unico programma tv è su Rai1: il festival di Sanremo.

Ma, dopo tante voci su un passaggio in Rai in pianta stabile, dall’autunno del 2009 Bonolis è di nuovo su Mediaset, dove ripropone ‘Chi ha incastrato Peter Pan?’ (2009) ‘Ciao Darwin’ (2010) e ‘Il senso della vita’ in prima serata (2011) e tiene a battesimo ‘Avanti un altro!’ (2011) e ‘Stasera mi tuffo’ (2013). Il 30 aprile dell’anno scorso ha fatto un’incursione eccezionale su Rai1 per condurre insieme a Antonella Clerici la Serata Expo 2015.

Immagine 1 di 10
  • Paolo Bonolis confonde Ciao Darwin con Avanti un altro
Immagine 1 di 10