tv

Pio e Amedeo arrestati ad Abu Dhabi: “Ci siamo c**ati addosso”

Pio e Amedeo arrestati ad Abu Dhabi: "Ci siamo c**ati addosso"

Pio e Amedeo arrestati ad Abu Dhabi: “Ci siamo c**ati addosso”

ROMA – La seconda puntata di Emigratis si è conclusa con un piccolo giallo, visto che i due protagonisti, Pio e Amedeo, sono stati arrestati ad Abu Dhabi dopo essere entrati con un travestimento in una discoteca. La voce del doppiatore Francesco Pannofino ricordava infatti come negli Emirati fosse sostanzialmente vietato indossare la classica veste da sceicco in determinati luoghi.

Il rilascio di Pio e Amedeo è stato pressoché immediato e i due hanno raccontato la paura di quei momenti:

“La prima puntata si è interrotta con l’arresto ad Abu Dhabi di tre ore, ci hanno rilasciati ma ci siamo cacati sotto. Abbiamo chiesto scusa, un po’ di lacrimuccia, ma lo diciamo, ci siamo cacati sotto”.

Nonostante il programma venga trasmesso in seconda serata, i numeri hanno dato ragione a Pio e Amedeo: la prima puntata di “Emigratis 2” ha raccolto il 15.82% di share e 1.038.000 spettatori totali. Grandissimo successo anche sul target commerciale con il 19.34% e sul pubblico giovane 15-34 anni dove si registra una share del 27.68%.

To Top