Blitz quotidiano
powered by aruba

Pippo Baudo: “Sarò conduttore della prossima Domenica In”

ROMA – “Sarò il conduttore e direttore artistico della prossima Domenica In!”. Lo annuncia, rispondendo ai cronisti, Pippo Baudo in occasione della presentazione romana dei palinsesti Rai 2016-2017, precisando di essere anche il direttore artistico dello storico programma di Rai 1. La sorpresa arriva nel quarantesimo anniversario della trasmissione, ma Baudo ci tiene a precisare che non vuole “una Domenica In commemorativa, ma la Domenica In di oggi. Faccio quello che ho fatto sempre: presento, intervisto, canto, suono. Sarò il protagonista unico anche se – questa è la notizia dell’ultima ora – stiamo cercando una partner. Mi piacerebbe trovare un’altra Cuccarini o Heather Parisi”.

Insomma, è il regalo per i suoi 80 anni? “Sì, proprio un bel regalo che io accetto, al quale arrivo con allegria, sicurezza psichica, fisica e sentimentale”. La Domenica In di Pippo Baudo andrà in onda da Cinecittà e durerà due ore. Baudo racconta poi che in questi giorni, per prepararsi al meglio, sta riposando molto, passeggiando e leggendo tanto. “Arriverò informato a questo appuntamento”.

Il presentatore approfitta dell’occasione anche per un piccolo chiarimento: “Non ho accettato lo scorso anno il dopo Festival perché avrei dovuto fare la critica del Festival”, come dire Carlo Conti è un amico e Baudo non ne aveva voglia.

Immagine 1 di 13
  • Pippo Baudo ha 80 anni monumento tv, ha condotto 13 Sanremo333
Immagine 1 di 13