Blitz quotidiano
powered by aruba

Pomeriggio Cinque, Lodovico Pedone: “Ogni 25 del mese piango sangue”

ROMA – Ospite di Pomeriggio Cinque, tal Lodovico Pedone afferma di essere guarito da una grave malattia dopo un pellegrinaggio al santuario di Medjugorje, avvenuto nel 2012. Un pellegrinaggio che, dice sempre Lodovico Perrone, oltre ad avergli salvato la vita, gli avrebbe anche lasciato un segno indelebile. Ogni 25 del mese infatti, dice sempre Pedone ospite nel salotto di Barbara D’Urso, piange sangue.

Del caso, come detto, si è occupato Pomeriggio Cinque, e a testimoniare, in studio, c’era Padre Cionfoli, ex frate che nel 1982 partecipò anche al Festival di Sanremo: “Io ci credo – ha affermato senza timore di smentita – perché l’ho visto di persona sanguinare dagli occhi. Tre domeniche fa, ad esempio, ha pianto e la chiesa è stata inondata da un profumo intenso di rose”.

“Siete dei cialtroni, non si va in tv a toccare cose profonde come la fede con leggerezza” ha commentato Pierluigi Diaco, ospite in studio. “Siete dei cialtroni, non si va in tv a toccare cose profonde come la fede con leggerezza”.”A casa sono liberi di pensare se è vero o non è vero. Io sono scettica e il 25, visto che lui sostiene di piangere sangue davanti a tanta gente, andremo a verificare” replica Barbara D’Urso.