Blitz quotidiano
powered by aruba

Rai: Insinna, Pif, Incontrada indignati. “Quanto guadagniamo è segreto”

ROMA – “Quanto guadagna?”: la domanda de Il Tempo è semplice e diretta, un filo invasiva, ma parliamo di compensi Rai, soldi pubblici, soldi dei contribuenti. Così, se i compensi dei giornalisti e dei ruoli apicali dell’azienda sono finiti online, pubblici, quelli dei cosiddetti “collaboratori” sono invece top secret. Si tratta dei compensi delle star, dei conduttori e delle conduttrici, che con la loro sola presenza garantiscono all’azienda ascolti e introiti in termini di pubblicità. Non soldi buttati, si intende: la Rai spende per questi personaggi cifre importanti in virtù di quanto queste star fanno guadagnare all tv pubblica grazie alla loro professionalità e al loro nome.

Ma quando si tratta di soldi pubblici ci sono accortezze in più. E il Tempo ha voluto chiedere ad alcune di queste star se avevano voglia di condividere le cifre che guadagnavano grazie alla Rai. Non che fossero tenute a farlo e infatti nessuno di loro ha dato un numero. Flavio Insinna si è indignato, Vanessa Incontrada ha messo giù il telefono, Pif ha detto che vorrebbe ma non ora, Dario Vergassola ha girato la palla al commercialista…Ecco alcune reazioni, da Il Tempo:

Flavio Insinna di Affari Tuoi, il quale quando gli viene chiesto quanti soldi pubblici incassi si mostra indignato: “Scusate, ma state scherzando? La vostra domanda è allucinante. Non sono affatto disponibile. Per queste questioni ci sono Campo Dell’Orto e Maggioni. Io sono vincolato alla segretezza quando si parla di politiche aziendali. Ora scusate ma devo riattaccare perché ho le prove del programma. Pensiamo piuttosto a lavorare bene e presentare al pubblico un buon prodotto. Arrivederci”.

Fabrizio Frizzi: “Non sono disponibile a dire quanto guadagno, nemmeno se me lo chiedesse la Rai. Le trattative sono riservate e tali devono rimanere”.

Vanessa Incontrada, la quale si mostra poco educata. Alla domanda risponde attaccando il telefono: niente da dire, neppure un “mi scusi, ma non ne voglio parlare”.

Monica Leofreddi afferma che “quando firmo rendo tutto pubblico”.

Pif: “Ah siete de Il Tempo? Vorrei tanto dire la mia (su quanto incasso, ndr), ma in questo periodo, con il film in uscita, sto vivendo una sovraesposizione mediatica. Passo il turno”.

Infine il comico Dario Vergassola, il quale risponde a metà: “Non ho problemi a dirvi quanto guadagno. Parlate con il mio commercialista”…