Blitz quotidiano
powered by aruba

Rai, programmi costati più di un milione: la classifica

ROMA – Rai, ecco i programmi più costosi del 2016. Lo scettro se lo aggiudica il Festival di Sanremo, con tre milioni di euro a puntata, seguito dalla Serata di Capodanno che si festeggerà in diretta da Matera (e costerà un milione e 800mila euro) e da Stanotte a Firenze, documentario culturale di Alberto Angela.

Aldo Fontanarosa di Repubblica ha visionato i libri contabili, e fatti due conti spiega che ogni minuto del Festival della Canzone italiana è costato 15mila euro. E un altro Sanremo è in quarta posizione: si tratta di Sanremo Giovani, che ha mosso 481mila euro per la sua unica puntata.

Il secondo posto di questa classifica va allo show di Capodanno che verrà trasmesso in diretta da Matera il 31 dicembre. La Rai ha stanziato un milione e 800mila euro, ma solo il 32 per cento sarà a carico di viale Mazzini, il resto verrà pagato dalla Regione Basilicata.

Al terzo posto c’è Stanotte a Firenze, condotto da Alberto Angela. Un documentario in cui per la prima volta la Rai ha utilizzato telecamere ad altissima definizione e droni. Per un costo totale di un milione e 600 mila euro. Ma l’edizione di Stanotte al museo che vedremo a fine anno, il 27 dicembre, costerà ancora di più, scrive Fontanarosa: un milione e 803mila euro.

Nella top ten c’è anche il programma Duemilaluci condotto da Laura Pausini e Paola Cortellesi, costato un milione e 200mila euro per ognuna delle tre puntate e seguito da Sogno Azzurro, condotto da Antonella Clerici il 31 maggio.

Rai Due ha un solo programma i cui costi superano il milione: si tratta del talent The Voice of Italy, il cui costo è di poco superiore al milione per ognuna delle 14 puntate dello show.

Rai Tre, invece, si ferma a molto meno. Anche il Rischiatutto di Fabio Fazio ha raggiunto “solo” quota 629mila euro a puntata. Mentre l’edizione 2016 del Concertone del Primo Maggio è costato oltre 668 mila euro.


TAG:

PER SAPERNE DI PIU'