tv

Reazione a catena, i ‘Tre di denari’ Burato, Nonnis e Di Liberto vincono la Coppa

Reazione a catena, i Tre di denari Burato, Nonnis e Di Liberto vincono la Coppa

Reazione a catena, i Tre di denari Burato, Nonnis e Di Liberto vincono la Coppa

MUGGIO’ (MONZA-BRIANZA) – I Tre di denari di Muggiò (Marco Burato, Francesco Nonnis e Michael Di Liberto) hanno vinto la Coppa del programma tv Reazione a Catena. 

I tre, popolarissimi sul web, aiutati da Valeria Marini e Pippo Franco, sono riusciti ad indovinare 28 parole, segnando il record assoluto nella storia del programma, contro le 22 della squadra avversaria I parenti stretti. 

I Tre di Denari non sono però riusciti a conquistare il montepremi finale da 166mila euro. Il gioco ha dovuto lasciare spazio alle brutte notizie arrivate da Ischia con una breve interruzione per dare la linea ad una edizione straordinaria del Tg1 per il terremoto che ha colpito l’isola campana.

Dopo l’edizione speciale del telegiornale il programma è ripreso normalmente, come spiega il Giorno: 

I Tre di Denari Francesco Nonnis, Marco Burato e Michael Di Liberto sono stati campioni nella versione preserale di “Reazione a catena” per oltre 35 puntate. Il loro percorso si è interrotto tra le polemiche: dopo la loro eliminazione diversi telespettatori si sono lamentati, convinti che le parole a loro assegnate fossero più difficili.

Dopo aver vinto più di 400mila euro, hanno fatto parlare anche per il licenziamento subito per le assenze dovute alla partecipazione al programma. Sono a tutti gli effetti i beniamini del pubblico dello show.

To Top