tv

Ryan Phillippe, attore di Shooter in ospedale ferito a una gamba FOTO

Ryan Phillippe, attore di Shooter in ospedale ferito a una gamba FOTO

Ryan Phillippe, attore di Shooter in ospedale ferito a una gamba FOTO

ROMA – Ryan Phillippe ha fatto preoccupare i fan. Nella giornata di domenica l’attore ha infatti condiviso sui social una foto che lo ritraeva in un letto di ospedale, con una gamba ingessata e molto gonfia. Così, in tanti hanno pensato a un incidente avvenuto sul set della serie televisiva “Shooter”, di cui è protagonista. Il quarantaduenne, allora, è intervenuto su Twitter per chiarire l’accaduto. L’attore ha avuto un incidente, durante un’escursione fatta con la sua famiglia. Ha spiegato che “la gamba è gravemente rotta”, ma riuscirà a guarire completamente.

“Hey ragazzi. Non mi sono fatto male facendo acrobazie sul set di Shooter. Sono stato vittima di un incidente durante un’escursione con la mia famiglia domenica. La mia gamba è gravemente rotta e richiede l’attenzione di un chirurgo, ma mi riprenderò completamente, sono in buone mani e tornerò in azione presto”.

Infine, ha ringraziato tutti coloro che si sono presi cura di lui nell’immediato e che ora lo stanno sottoponendo alle cure che gli occorrono: “Grazie per tutti gli auguri, il sostegno e la preoccupazione. Grazie anche agli infermieri e ai primi soccorritori che mi hanno aiutato sul luogo dell’incidente e allo staff medico che si sta prendendo cura di me ora. Vi terrò aggiornati sui miei progressi”.

To Top