tv

Sandra Milo sul caso Harvey Weinstein: “Quasi tutte le donne sono state violentate almeno una volta”

sandra-milo

Sandra Milo

ROMA – Anche Sandra Milo si è espressa sul caso delle molestie fatte dal produttore americano Harvey Weinstein sulle donne dello spettacolo.

La Milo, 84 anni, ospite nel programma Radio Rai 1 Un Giorno da Pecora, ha detto la sua. “Mi fa un po’ pena, poveretto, ora è così vilipeso da tutti”, dice dell’ex boss della Miramax. “Le donne mi piacciono perché hanno coraggio, ma quelle che hanno denunciato, dopo tanti anni, non è che mi proprio mi rallegrino. Noi donne, tutte più o meno, siamo state tutte violentate almeno una volta”.

“Penso alla violenza sessuale, quando tu vorresti dire di no e non puoi perché non hai la forza per farlo. Anche io sono stata importunata, ho reagito come ho potuto, in ogni modo: con i morsi, coi calci, in tutti i modi. Ma qualche volta non mi è andata bene”.

“Non ho mai denunciato però, avrei dovuto farlo allora, ma non l’ho fatto per paura”, aggiunge, “per paura che la gente pensasse non fosse vero, paura di non lavorare più. Sono stata vittima di violenza, come tutte. Ma non tutte lo hanno confessato, almeno pubblicamente”.

To Top