Blitz quotidiano
powered by aruba

Striscia la Notizia contro Quinta Colonna: “Finto rom…”

In realtà – ha dichiarato il ragazzo – la jeep mostrata "era dell’operatore venuto a fare il servizio, che ha prestato la sua auto per fare questa fantomatica truffa".

ROMA – Striscia la notizia attacca due trasmissioni di Rete 4, Quinta colonna e Dalla vostra parte, entrambe condotte da Paolo Del Debbio. Secondo Striscia la notizia Fulvio Benelli, inviato di Quinta Colonna e Dalla vostra parte, avrebbe realizzato due finti servizi, uno su un ladro d’auto, l’altro su un musulmano estremista filo Isis, utilizzando lo steso “attore”. “Un rom polivalente” come è stato ribattezzato da Moreno Morello di Striscia la notizia.

Nel primo servizio (andato in onda il 27 aprile su Quinta colonna) il giovane veniva presentato come un truffatore in grado di rubare un’auto sotto gli occhi del proprietario. In realtà – ha dichiarato il ragazzo – la jeep mostrata “era dell’operatore venuto a fare il servizio, che ha prestato la sua auto per fare questa fantomatica truffa”. Nel secondo servizio il rom (del 3 aprile e trasmesso su Dalla vostra parte) si era finto un musulmano estremista e si era dichiarato d’accordo con lo sterminio dei cristiani compiuto dall’Isis. Il ragazzo però nel servizio di Striscia la notizia ha raccontato che sarebbe stato l’inviato di Quinta colonna a suggerirgli quelle frasi. 320 euro: tanto avrebbe guadagnato, racconta il ragazzo, per i due servizi. Guarda il servizio di Striscia la notizia.

Immagine 1 di 2
  • striscia-la-notizia-2
Immagine 1 di 2

PER SAPERNE DI PIU'