Blitz quotidiano
powered by aruba

Striscia la Notizia, tapiro d’oro a Roberto Benigni per…

ROMA – Valerio Staffelli, nella puntata di “Striscia la notizia” di giovedì 25 febbraio, ha consegnato il tapiro d’oro a Roberto Benigni. Il motivo della consegna è da ricollegarsi a delle parole pronunciate da Dario Fo, reputate non troppo lusinghiere nei confronti dell’attore e regista toscano. Nel corso della prima puntata di “Reputescion” andata in onda giovedì 18 febbraio su La3, Fo ha infatti dichiarato:

“Per Roberto Benigni ho avuto sempre un grosso affetto e stima, soltanto che ultimamente mi ha un po’ sorpreso questa facilità a mettersi in condizione di non poterlo più seguire. Dice e stradice un concetto e poi lo brucia, lo contamina, ti mette in imbarazzo perché conoscendolo dall’origine è molto cambiato. È spietato verso se stesso, perché annulla tutto quello che ha fatto per anni. Si adatta al meglio che può ricavare da un atteggiamento o da una definizione politica o sociale”.

Eppure nel 1991, come ricorda Fanpage, Dario Fo aveva dichiarato il suo amore incondizionato nei confronti di Benigni, dandogli il merito di aver dato dignità al lavoro del comico con la sua capacità di andare oltre e definendolo meritevole della gratitudine di tutti. Un cambiamento di rotta che potrebbe aver “attapirato” il diretto interessato. Così, Valerio Staffelli lo ha raggiunto a Roma per chiedergli un commento. Roberto Benigni è apparso incredulo. La dichiarazione rilasciata ai microfoni di “Striscia la notizia” è stata:

“Dario Fo non può aver parlato male di me, siamo amici da tanto tempo. Poi, essendo un Premio Nobel è nobile! Non avrebbe avuto stile. Vi sbagliate”.