Blitz quotidiano
powered by aruba

The Voice, Raffaella Carrà gaffe: saluta in arabo ma…VIDEO

ROMA – Raffaella Carrà si concede una nuova gaffe durante il talent show The Voice of Italy in onda su Rai Due. La cantante ha salutato con “salam aleikum”, tipico saluto arabo che significa “Pace su di voi”, il concorrente Armand Curameng. Peccato che il concorrente sia filippino e vive a Palermo e gli altri giudici abbiano incalzato Raffaella Carrà per sapere il perché del saluto. Una gaffe che la cantante ha cercato di liquidare con un “nelle Filippine la maggioranza della popolazione è islamica”.

Il sito TvZap scrive che in una sola puntata la Raffaella nazionale ha inanellato due gaffe, dopo quella sulle donne iraniane che le è costata un Tapiro d’oro e scuse pubbliche su Twitter:

“Se la cosa con il concorrente rumeno è finita in un battibaleno, quella con il concorrente filippino ha avuto qualche strascico. Sul palco sale Armand Curameng, 45 anni, collaboratore domestico originario delle Filippine ma che vive da anni a Palermo. Canta “Crazy little thing called love” e si girano sia Emis Killa che Raffaella Carrà (gli unici due coach che non hanno ancora completato le squadre). La Carrà lo saluta con un caloroso “salam aleikum” espressione araba usata dai musulmani (significa “Pace su di voi”). Emis glielo fa notare e lei “Guarda, caro, che nelle Filippine la maggioranza della popolazione è islamica”. Peccato che non sia proprio così, le Filippine sono infatti uno dei pochi paesi dell’Asia a maggioranza cristiana e i musulmani sono solo il 5% della popolazione. Una gaffe che non sembra preoccupare Armand che infatti sceglie di entrare nel team Carrà”.

Immagine 1 di 3
Immagine 1 di 3


PER SAPERNE DI PIU'