Blitz quotidiano
powered by aruba

Tivù lancia tivùon!: la libertà di rivedere ciò che vuoi…On demand

ROMA – Ti sei perso l’ultima puntata del tuo programma preferito e non sai come fare per rivederlo? Non disperare. Grazie a tivùon!, nuovo servizio lanciato da Tivù srl, società che gestisce la piattaforma satellitare tivùsat, hai la possibilità di accedere ai contenuti “On Demand” televisivi con grande facilità. Quanto costa? Assolutamente nulla. Tivùon! è offerto gratuitamente a tutti gli utenti che hanno tv e decoder con bollino tivùon e una connessione a banda larga alla rete Internet. Si tratta del primo “On Demand” gratuito della televisione in chiaro in Italia. Un altro aspetto vantaggioso di quella piccola rivoluzione chiamata Internet Tv.

COME AVERE TIVÙON! – Il servizio è disponibile sia su digitale terrestre sia su tivùsat. Attenzione: non tutte le tv hanno l’accesso alla Rete, quelle di ultima generazione sì. Tivùon! è disponibile su oltre 230 modelli di iDTV e 12 modelli di STB, ma per sincerarsi che il proprio dispositivo rientri in tale categoria, sul sito tivùon.tv è disponibile un elenco dei dispositivi abilitati.

COME ACCEDERE AL SERVIZIO  – Una volta accesa la tv, lo spettatore deve aspettare che compaia un pallino verde in basso a sinistra del teleschermo. Poi digitare il tasto verde del telecomando (Figura 1). Così facendo, si entra nella mini guida tv di tivùon!, in cui sono visibili i principali controlli dell’app e le informazioni sul canale sintonizzato. Premendo la freccia destra sul telecomando si entra nella “Guida Tv” a 7 giorni di tivùon (Figura 2, 3). Premendo invece quella a sinistra si accede alla sezione “Ultimi 7 Giorni”, con i video degli ultimi 7 giorni di programmazione di ciascun canale (Figura 4). A questo punto basta individuare ciò che si desidera rivedere e il gioco è fatto. Non sono più necessarie ricerche in rete per recuperare la puntata di un programma già andato in onda o preoccuparsi di registrarlo in anticipo.

TIVÙLINK– Grazie a tivùon!, l’utente ha anche la possibilità di accedere all’applicazione tivùlink, che si presenta con una schermata iniziale in cui sono fruibili tutti i servizi On demand messi a disposizione da Rai, Mediaset e La7. (Figura 5). La navigazione è semplice e intuitiva.

In questi anni tivùsat ha permesso, grazie alle peculiarità del segnale satellitare, di portare al 100% del territorio nazionale la copertura dei segnali televisivi digitali gratuiti, anche nelle zone non coperte dal vecchio segnale analogico e poi dal digitale terrestre.

Immagine 1 di 5
  • Tivù lancia tivùon!: la libertà di rivedere ciò che vuoi...On demand
Immagine 1 di 5