tv

Trono di spade, chi sono i veri genitori (e la zia) di Jon Snow/Aegon Targaryen

Trono di spade, chi sono i veri genitori (e la zia) di Jon Snow/Aegon Targaryen

Trono di spade, chi sono i veri genitori (e la zia) di Jon Snow/Aegon Targaryen

ROMA -Chi sono Rhaegar Targaryen e Lyanna Stark, i genitori di Jon Snow alias Aegon Targaryen? Ci vuole mappa e bussola per orientarsi nell’intrico del “Trono di spade”/”Game Of Thrones”.

Clamorosa la rivelazione nell’ultima puntata della settima stagione del “Trono di spade”. Con un pizzico di scandalo perché si scopre che uno dei personaggi pià simpatici, sopravvissuto all’intera saga, il “bastardo” Jon Snow, è andato a letto con la zia, la biondissima “mamma dei draghi”, Daenerys Targaryen.

Il vero nome di Jon Snow, infatti, è Aegon Targaryen. Sua padre era Rhaegar Targaryen, fratello maggiore di Daenerys. Sua madre fu Lyanna Stark, sorella di Robb Stark, d********o nella seconda stagione. Rhaegar Targaryen è uscito presto dalla storia, e non è mai comparso in video. Fino alla ultima puntata della settima serie. https://www.mondofox.it/2017/08/29/game-of-thrones-chi-e-l-attore-che-interpreta-rhaegar-targaryen/ In una delle sue visioni, Bran Stark è tornato nel passato per rivelarci un altro dettaglio sulla storia di sua zia, Lyanna Stark. Nel flashback abbiamo avuto la conferma che Rhaegar ha sposato Lyanna Stark in segreto: un amore proibito che ha scatenato una guerra senza precedenti. Il loro matrimonio, adesso, legittima il diritto al Trono di Spade per Jon Snow (che è uno Stark/Targaryen).

Aegon Targaryen è ora il legittimo erede al Trono di spade. Rhaegar Targaryen è morto giovane e tanti ancora lo piangono. Rhaegar Targaryen è il primogenito di Aerys II e, in quanto erede in linea diretta, principe di Roccia del Drago. Rhaegar è molto amato dalla gente. Muore, ucciso in duello da Robert Stark, seguito al “rapimento” o fuga d’amore di Lyanna Stark.

 

Le circostanze del rapimento di Lyanna da parte di Rhaegar rimangono sconosciute, come la reazione di Lyanna a esso. Gli Stark, Brandon Stark in particolare, lo vedono come un vero rapimento; e Robert Baratheon crede che Rhaegar violentasse Lyanna durante il suo periodo di prigionia. Nonostante ciò, la tradizione Targaryen considera che Rhaegar abbia agito per amore nei confronti di Lyanna. Solamente Robert, nei libri e nella serie, parla male di Rhaegar. Tutte le persone che lo nominano o pensano a lui lo descrivono come un uomo nobile e gentile, talvolta malinconico e silenzioso. Lyanna muore poco dopo l’arrivo di Eddard e della sconfitta dei cavalieri della guardia reale che proteggevano la torre.

Era più grande di Viserys e molto più gentile, a differenza del fratello minore dal cuore di pietra. Ed è questo che rende così tragica la sua morte. Tra i tanti uomini della casata nobiliare Targaryen, Rhaegar era gentile e sarebbe stato un buon re. Aveva lo stesso buon cuore della sorella minore Dany.

Rhaegar indossava armatura tempestata di rubini, poi dispersi sott’acqua. Poco dopo la sua morte, Jamie ha ucciso Re Mad, il padre Rheagar. Rhaegar viene ricordato come una tragica ed eroica figura sia dai fedeli Targaryen sia dai ribelli. Infatti, anche Eddard Stark, braccio destro di Robert e fratello di Lyanna, lo ricorda positivamente. La serie tv “Trono di spade”, “Game of Thrones” conquista sempre nuovi spettatori in tutto il mondo. La diretta dell’ultima puntata è stata seguita solo in America da 16 milioni e mezzo di persone. Ed è stato in modo davvero epico che si è conclusa la settima stagione del Trono di Spade di HBO. Ed Emily Clarke, che interpreta Daenerys Targaryen, e Maisie Williams, nel ruolo di Arya Stark, entrambe hanno avuto reazioni molto diverse rispetto al finale. “Ewwwwwwww!” (espressione di disgusto), ha detto Emily  dopo che la sua Danaerys appare in una scena di s***o con Jan Snow/Kit Harington che, si scopre, essere in realtà suo nipote. Nel frattempo, Maisie William ha ritweettato un messaggio che aveva inviato il primo agosto 2016, in cui scriveva ai fan di iniziare a prepararsi emotivamente per la settima stagione. Poi ha postato una GIF in cui J Alexander, giudice e coach di Next Top Model, ha gli occhi spalancati a dimostrare il suo totale shock.

Il commento della Maisie è semplicemente:”Avevi davvero ragione”. Che si riferisse a Daenerys e all’idillio con Jon/Aegon o alla scioccante esecuzione del traditore, interpretato da Aidean Gillen, nessuno può saperlo. Gli ascolti dell’episodio li ha pubblicati The Hollywood Reporter  che lo definisce “il più grande show tramesso in TV”. Ha registrato un record di 16,5 milioni di telespettatori sintonizzati in diretta e in streaming e una media di 31 milioni spettatori a episodio. Gli spettatori, nell’ultimo episodio erano sintonizzati per vedere il Nitght King fare finalmente la sua mossa per eliminare il popolo di Westeros smantellando la Barriera. Si conclude con la terra dei vivi sul filo del rasoio, con il capo dei White Walkers che utilizza il suo nuovo e potente drago per creare un’enorme apertura nella Barriera risparmiata per circa 8.000 anni. Pone le basi, dunque, per una massiccia battaglia che aprirà l’ottava stagione, di cui ancora non si conosce la data d’uscita, ma alcuni ipotizzano non prima del 2019.

To Top