Blitz quotidiano
powered by aruba

Uomini e donne, Maria De Filippi: “Arriva il trono gay”

ROMA – Aria di rivoluzione a Uomini e Donne. Da settembre, quel trono gay invocato da anni da molti spettatori, diventerà realtà. Lo conferma la stessa Maria De Filippi, che spiega: “Non cerco lo scandalo, ma la normalità di un amore vissuto nella sua quotidianità”.

“Ho in mente da tempo di voler fare il trono gay – dichiara la conduttrice a Chi -. Non cerco lo scandalo, ma la normalità di un amore vissuto nella sua piena quotidianità. Anche a C’è posta per te abbiamo trattato storie con ragazzi dello stesso che si amano e ho visto che il pubblico ha apprezzato la ‘normalità’ dell’argomento”.

Maria parla di Morgan, che ha fortemente voluto nel cast della nuova edizione di Amici: “L’ho sempre giudicato un puro e non capivo cosa volesse da me. Ci siamo visti e mi ha detto che sparava contro di me perché dietro c’era chi suggeriva… Marco è un puro ed è stato gestito male”.

La De Filippi parla quindi di “C’è posta per te” e di quando nell’ultima puntata si è lasciata scappare le lacrime: “Mi sono lasciata andare perché ho pensato a mia madre, di solito le storie le conosco, mi commuovo prima e lo faccio sempre di nascosto. In quel momento, su una frase letta dall’ospite, una frase che ricordava mia madre, sono caduta…. poi respirando sono andata avanti…”.

Infine la conduttrice lancia una anticipazione: “Con ‘Uomini e Donne’ mi diverto ancora. Il trono dei ragazzi a volte si incastra con meccaninismi dove l’amore passa in secondo piano. Ma a settembre spariglio le carte. Ho in mente da tempo di fare un trono gay. Non cerco lo scandalo, ma la normalità di un amore vissuto nella sua piena quotidianità”.