Blitz quotidiano
powered by aruba

Francesca Cipriani e il mistero delle extension a Mediaset

ROMA – Una misteriosa valigia contenente una vagonata di extension abbandonata nei corridoi degli studi Mediaset a Milano. L’hanno trovata domenica ed è subito scattata la caccia al legittimo proprietario. Tempo qualche minuto e il mistero è stato risolto: i finti boccoli appartenevano all’ex pupa Francesca Cipriani. La showgirl aveva lasciato incustoditi i suoi “attrezzi di scena” per correre in studio da Barbara D’urso. Ospiti di Pomeriggio Live, oltre alla Cipriani c’erano anche Annalia Venezia e Patrizia Lorena D’Asburgo con la quale a marzo scorso la showgirl era venuta alle mani, anzi ai capelli.

La lite era scoppiata dietro le quinte del programma dopo che in diretta la principessa le aveva detto di guardare i “gobbi”, ovvero i testi scritti sui cartelli, o di farsi suggerire le risposte con un auricolare, Francesca Cipriani non ha retto. Spenti i riflettori, si è avventata sulla nobile signora urlando e ha tentato di strapparle i capelli. La d’Asburgo l’ha allontanata: “Stai attenta, mi fai male. Non ho le extension come te”.

Oltretutto non è la prima volta che la giunonica showgirl smarrisce i suoi bagagli. A luglio scorso l’ex Pupa ha perso la valigia durante un viaggio aereo. E così una volta arrivata a Barletta, meta finale del viaggio da Milano, si è dovuta dare allo shopping spendendo tutto il cache della serata.

Immagine 1 di 10
  • Lite a Pomeriggio 5: Francesca Cipriani contro principessa..
Immagine 1 di 10