tv

Verissimo, Tina Cipollari ricorda il padre e si commuove

Verissimo, Tina Cipollari ricorda il padre e si commuove

ROMA – Tina Cipollari si commuove a Verissimo quando ricorda il padre, morto di recente: “Perdere mio padre è stato un momento triste della mia vita, anche se è arrivato a quasi 100 anni per me è stato comunque eccezionale”.

E ancora: “Era così, un po’ scontroso ma con un grande cuore. Devo dire che io l’ho amato molto di più quando è diventato così adulto. Gli sono stata molto vicino, sono stata un po’ la sua infermiera, lui a un certo punto non mi riconosceva più. Mi chiamava Angela l’infermiera. Nonostante stesse molto male aveva la mia stessa ironia e il mio stesso carattere. Si è spento l’anno scorso. Devo dire che è stato un grande papà e lo amo sempre anche se non c’è più. Lui era molto orgoglioso, mi ha seguito per anni agli inizi… E’ stato uno dei miei primi fan”

 L’opinionista di Uomini e donne ha poi confessato di avere molta fede: “‘Sotto sotto c’è qualcosa di buono (ironizzando). Per me la fede è molto importante. Ma non bisogna usarla solo quando ne abbiamo bisogno. Io cerco di ringrazio sempre. Per me è Dio, per altri è qualche altra cosa. Ma dobbiamo sempre ringraziare qualcuno. La fede per me è molto importante. Credo che non bisogna rifugiarsi in essa soltanto quando ci troviamo in difficoltà. Io credo in Dio e credo di doverlo ringraziare ogni giorno”.

Poi qualche battuta su Uomini e donne: “La trasmissione di Maria mi ha totalmente cambiato la vita. Grazie a Uomini e Donne ho conosciuto l’uomo con cui oggi divido la mia vita, mio marito, e con cui sono diventata mamma anche se devo ammettere di essere una madre molto apprensiva”.

To Top