Blitz quotidiano
powered by aruba

Vittorio Sgarbi spiega l’Ultima cena: “Giuda sembra…”

ROMA – “Per dare l’idea che il sacrificio sia solo di Cristo, Leonardo riesce a metterlo da solo staccando lo stalker” San Giovanni, “non va come sempre a rompere i coglioni a Gesù”. Guarda il video pubblicato da Libero.

Così Vittorio Sgarbi, ospite di Tommaso Labate e David Parenzo a In Onda, su La7, spiega L’Ultima Cena: “Giuda è quello che sembra Lilli Gruber”.

Vittorio Sgarbi parla anche di Silvio Berlusconi. O meglio, parla della morte di Silvio Berlusconi, che lo stesso Sgarbi si augura il più lontana possibile. Tutto verte attorno al celeberrimo mausoleo di famiglia costruito da Pietro Cascella ad Arcore. E Sgarbi spiega: “Vi anticipo già che Berlusconi non potrà essere sepolto in quel mausoleo, perché per legge i corpi non possono stare troppo vicini alle case”. Dunque, il critico d’arte rivela anche quella che sarà la “soluzione” adottata dal Cavaliere: “Si farà cremare e metterà le sue ceneri nella cappella di famiglia”.