Blitz quotidiano
powered by aruba

X Factor 2016: eliminato Fem, i Daiana Lou si ritirano perché…

MILANO – Quarta puntata live densa di emozioni a X Factor. A cominciare dall’apertura con il ricordo di Cranio Randagio, passando per l’auto esclusione dei Daiana Lou e l’eliminazione di Fem. Sul palco per ricordare il giovane rapper ed ex concorrente del talent, trovato morto alcuni giorni fa in un appartamento a Roma, per cause ancora da definire, sono saliti tutti i concorrenti, sulle note del suo brano “Petrolio”, “Abbiamo voluto ricordare qualcuno che è entrato nella nostra vita e che ci ha toccato il cuore – ha detto Luca Tommassini, direttore artistico dello show, prima dell’inizio della puntata – e al quale siamo rimasti legati”.

A cominciare la gara tra aspiranti nuovi talenti della musica italiana, divisi in tre gruppi da tre, ciascuno con un papabile eliminato (con un salvataggio a carico del pubblico), è stato il giudice Fedez con Rochelle: la bionda cantante se l’è vista con il brano “Confetti” della cantautrice statunitense Tori Kelly. “Meglio la tua versione di quella originale”, ha commentato Manuel Agnelli.

Completamente diverso, invece, lo stile musicale sul quale Arisa ha puntato per la scelta della canzone da far cantare a Loomy, secondo a calcare il palco della X Factor Arena e, per l’occasione alle prese con un’inaspettata “Gangnam Style”, con parole scritte però dal concorrente rapper. Altro volo pindarico tra generi al turno del primo concorrente del giudice Manuel Agnelli, che per l’esibizione di Eva ha puntato in alto con “Caruso” di Lucio Dalla. “Ho pensato di essere fortunato ad essere qui – ha commentato Alvaro Soler dopo l’esibizione della tatuatrice veneta – perché posso ascoltare voci come la tua”. Al termine della prima manche il concorrente meno votato, quindi destinato al ballottaggio finale, è risultato essere Loomy.

La soluzione delle tre manche ha dato ritmo e velocità a tutta la quarta puntata che ha aperto la seconda tornata di esibizioni con Andrea, interprete con chitarra, per la formazione di concorrenti guidata da Manuel Agnelli. Per Andrea, la scelta del giudice è stata quella di “Monna Lisa” firmata da Ivan Graziani (“una figura della musica italiana che si ricorda sempre troppo poco” ha detto Agnelli).

In rapida successione, con il brano di Alessia Cara “Wild things”, in scena si è presentata Gaia, in quota Fedez (“sei paragonabile ad artiste già famose nel mondo nel pop – ha detto Arisa – e sembri già pronta”).

Per Alvaro Soler, la band dei Daiana Lou (coppia in scena e nella vita) si è cimentata con uno dei capisaldi della storia della canzone italiana: “Dio come ti amo” di Domenico Modugno. A giochi fatti e televoto chiuso, i meno votati sono risultati essere proprio questi ultimi, i Daiana Lou, spediti per direttissima al ballottaggio finale. Con sorpresa.

Le note di “Sledgehammer”, firmate in originale da Rihanna e riviste per l’occasione da Fem, per la squadra di Arisa, sono quelle che hanno aperto la battaglia a suon di musica della terza ed ultima manche della puntata. Alvaro Soler, per i suoi Soul System ha giocato facile puntando su Kanye West e sul pezzo “Gold digger”.

Ultima in ordine di apparizione per la terza manche del quarto live di X Factor, sotto i riflettori di casa Sky è arrivata invece Caterina, in vesti inedite e insospettabili viste le performance lente e malinconiche delle scorse settimane, impegnata con un brano da presenza scenica come “Kiss the sky” di Jason Derulo.

L’unico ospite della serata, Lorenzo Fragola, vincitore due anni fa del talent, ha presentato dal vivo il singolo “D’improvviso” prima del verdetto della terza manche. A lui, Alessandro Cattelan ha consegnato in diretta il Disco d’Oro.

Della terza manche, il meno votato e quindi destinato al ballottaggio finale per la doppia eliminazione è invece risultato Fem, richiamato in scena insieme a Loomy e Daiana Lou per l’esibizione con i loro rispettivi cavalli di battaglia.

Per un colpo di scena finale, i Daiana Lou hanno però deciso di ritirarsi. “Non ce la facciamo più – hanno detto dal palco i due – non è possibile passare nel corso di una puntata dal ricordo di un ragazzo scomparso alla pubblicità delle patatine”. A questo punto i due contendenti rimasti in gara per il passaggio al quinto live sono rimasti Loomy e Fem, con vittoria finale del primo dei due.