Blitz quotidiano
powered by aruba

X Factor, Diego eliminato alla prima puntata dei live FOTO

MILANO – Aprono nel segno di Marco Mengoni, per l’occasione accompagnato al piano da Matt Simons e in duetto anche con Alessandro Cattelan, i live della decima edizione italiana di X Factor, talent dei record di casa Sky.

“Il nostro pensiero – ha detto Cattelan in apertura – va anche alle famiglie che sono state colpite dal terremoto di ieri. In bocca al lupo ragazzi”. Ad Alvaro Soler, debuttante nei panni del giudice e al quale è stata affidata la categoria dei gruppi, è spettata l’apertura dei giochi con l’esibizione dei Soul System, proprio i ripescati dopo l’esclusione dei Jarvis per via dell’ormai famoso contratto non firmato.

Con ‘La canzone di Marinella’ di Fabrizio De André, sul palco è invece salita subito dopo Caterina, in forze alla squadra di Fedez e alle prese con un’esibizione di sola chitarra e voce. “Quando Marco Ferreri è arrivato qui sembrava un ballerino – ha detto Arisa a proposito di Fem, il suo primo concorrente in gara questa sera sulle note di ‘Love runs out’ di One Republic e che in scena appare come una pop star già formata. Debutto ai live anche per il giudice Manuel Agnelli, che per la prima esibizione della ‘sua’ Silva Fortes ha pensato ad un brano di Damien Rice, ‘The blower’s daughter’. “Da qui si riconosce un professionista – ha detto Arisa a proposito dell’esibizione. E se Manuel ha fatto un ottimo lavoro tu non hai deluso le aspettative”.

La canzone d’autore italiana è stata la protagonista anche dei Les Enfants, per la formazione di Soler, che si sono presentati sul palco della nuova X Factor Arena cantando e suonando la loro versione di ‘Bologna è una regola’ di Luca Carboni. La chiusura della prima manche, poi separata dalla seconda da una nuova apparizione di Marco Mengoni con la sua ‘Sai che’, è stata affidata a Gaia, per la quale Fedez ha scelto le note di ‘Fast car’ di Tracy Chapman.

Dalla lista degli aspiranti nuovi talenti in gara nella prima manche, il pubblico ha bocciato Les Enfants, rimandati a fine serata per lo scontro con il debuttante meno votato della seconda manche, aperta da Rochelle, in quota Fedez.

Per la prima esibizione live di Andrea Biagioni, Agnelli ha scelto ‘Fake plastic trees’ dei Radiohead, mentre per Loomy, Arisa che sul giovane rapper ha puntato nonostante il parere negativo dei colleghi giudici, ha scelto un’inedito mash up di ‘Panda/Don’t touch me’.

Se poi il duo italo-berlinese dei Daiana Lou (e Soler) si sono buttati su un classico del rock come ‘Back in black’ degli Ac Dc, per Diego il coach Arisa ha scelto un vero e proprio successo del momento come ‘L’estate di John Wayne’, firmato in origine da Raphael Gualazzi. A chiudere la seconda manche è arrivata la tatuatrice Eva con ‘Wise up’, brano della colonna sonora del film ‘Magnolia’ e scelto per lei da Manuel Agnelli (“per me tu sei stata l’ospite internazionale di questa serata” ha detto il giudice della sua concorrente). Di quest’ultima carrellata di esordienti, il meno votato dal pubblico è risultato essere Diego, che nello ‘scontro’ finale con Les Enfants, a suon di note e votato sai giudici, ha avuto la peggio.

(Foto Ansa)

Immagine 1 di 5
  • X Factor, Diego eliminato alla prima puntata dei live FOTO 6Il cantante Alvaro Soler (centro) posa con i componenti dei gruppi musicali, Les Enfants, Soul System e Daiana Lou
  • La cantate Arisa posa per i fotografi con i concorrenti (da sinistra) Diego Conti, Lorenzo Lumia in arte Looy, e Marco Ferreri in arte Fem
  • Il conduttore Alessandro Cattelan posa per i fotografi a Milano a margine della conferenza stampa di presentazione della nuova edizione di X Factor
  • Il cantante Manuel Agnelli (secondo da sinistra) posa con i concorrenti (da sinistra) Alessandra Fortes Silva; Andrea Biagioni e Eva Peverello
  • Il cantante Fedez posa per i fotografi con le concorrenti, (da sinistra) Gaia Gozzi, Rossella Discolo, in arte Rochelle, e Caterina Cropelli
Immagine 1 di 5