Blitz quotidiano
powered by aruba

X-Factor, la denuncia di un concorrente: “E’ tutto falso”

ROMA – Danilo D’Ambrosio, cantante di Avellino, si scaglia contro X-Factor per aver falsato la sua esibizione, costruendo, a suo dire, a tavolino una figuraccia utile agli ascolti.

“Purtroppo non posso cancellare la figuraccia a livello nazionale che hanno deciso di farmi fare – spiega Danilo D’Ambrosio nel video – ma nel mio piccolo non smetterò mai di divulgare la verità e combattere le ingiustizie che ci circondano, piccole o grandi che siano. Grazie di cuore a tutte le persone che hanno capito quanto successo e che mi hanno aiutato a diffondere la verità, purtroppo vinceranno sempre loro, ma non per questo dobbiamo tacere”.

A puntare i riflettori sulla vicenda Selvaggia Lucarelli, che su Facebook si è schierata dalla parte di Danilo: “Guardando il video viene da credergli. Sul fatto che esibizioni e giudizi di due puntate diverse siano stati incollati ad arte per farlo uscire come la macchietta metallara non si può dubitare. Vorrei dire due cose, una a Danilo e una agli amici di X Factor. Chiunque partecipi a questo genere di casting firma una liberatoria in cui al cento per cento si acconsente a cedere la propria immagine e a manipolare i girati con il montaggio che vogliono. E’ la TV amici, e la TV vuole portare a casa il miglior risultato possibile per se stessa, non per voi. Se volete evitare che accada, non partecipare ai casting per talent show. Detto ciò, Danilo mi sembra un bravo ragazzo e siccome X Factor è un bel programma e dietro le quinte lavorano professionisti incredibili, io credo che questa faccenda poco edificante e di sicuro mortificante per Danilo, si potrebbe chiudere nel migliore dei modi. Non so, tipo che Danilo potrebbe cantare in una qualche puntata futura o magari ricevere delle scuse o un buffetto da Manuel Agnelli o prendere il posto di Soler che tanto ad occhio Danilo ha più presenza scenica di lui. Insomma amici di X Factor, fate un bel gesto e dimostrate di essere di un livello superiore (e lo siete), che per chiunque faccia i vostri casting, quei due minuti sul palco sono un po’ più di due minuti di TV”.


TAG:

PER SAPERNE DI PIU'