tv

YOUTUBE Carlo Cracco: Piccione? Lo cucino da 35 anni e non..

YOUTUBE Carlo Cracco: Piccione? Lo cucino da 35 anni e non..

Carlo Cracco ed Erica Liverani durante una conferenza stampa a Milano organizzata dopo la conclusione della quinta edizione di Masterchef Italia, Milano, 4 marzo 2016. ANSA/MOURAD BALTI

MILANO – Carlo Cracco: Piccione? Lo cucino da 35 anni e non… Stupidaggini. Che tutti possono dire “perché siamo in democrazia”. E’ laconico Carlo Cracco sulla vicenda del piccione. Lo chef di Masterchef, criticato duramente per aver cucinato un piccione durante una puntata della trasmissione, tiene il punto. E in conferenza stampa per la chiusura di Masterchef spiega che il piccione lo cucina da 35 anni e non ha nessuna intenzione di smettere “per loro”. Gli fa da spalla un altro chef di Masterchef, Antonino Cannavacciuolo che aggiunge: “Il

A margine della conferenza stampa finale di Masterchef Italia 5, che si è svolta oggi 4 marzo a Milano, il cuoco Carlo Cracco cerca di chiudere le polemiche degli animalisti, che avevano criticato il suo uso del piccione come materia prima mostrato in trasmissione, presentandosi due giorni fa di fronte al suo ristorante. “Credo non valga la pena prendere spazio sui giornali per queste stupidaggini – il suo commento -. Tutti hanno diritto di parola, ma bisogna dare importanza alle cose serie”.

San raffaele

Intanto Joe Bastianich fa da sponda al collega con sarcasmo, facendo riferimento alla differenza fra piccioni selvatici e di allevamento: “Forse c’è una tendenza di cucina a base di animali a rischio: tra i gabbiani che defecano sulla barca di Antonino Cannavacciuolo e gli scoiattoli nella soffitta di Bruno Barbieri, chissà che piatti possono venir fuori…”.

To Top