Blitz quotidiano
powered by aruba

6 cose da vedere a Larnaca, Cipro

É la terza città più grande di Cipro, scopriamo insieme cosa c'è di bello da vedere a Larnaca

Di Giulia Cimarosti di Travelreportage.com

Larnaca è la terza città più grande di Cipro, una bellissima isola che ho avuto il piacere di esplorare nella sua interezza con un “road trip” in solitaria, che mi ha riservato non poche sorprese.

Grazie al suo aeroporto internazionale, Larnaca è molto conosciuta ma spesso vista solo come un punto di passaggio e non viene vissuta come una destinazione a sé.  In realtà ci sono abbastanza punti d’interesse per passare un giorno o due in questa città e renderla parte del vostro itinerario.

Ecco quindi 6 cose da non perdere a Larnaca!

  1. La chiesa di Ayios Lazaros (San Lazzaro)

“Ayios” vuol dire “Santo” in Greco – meglio impararne il significato fin da subito, perché troverete questa parola molte volte durante il soggiorno a Cipro! Questa chiesa ortodossa in quanto tale si differenzia dalle opulente chiese cattoliche grazie alle sue semplici mura di pietra e alle sue dimensioni ridotte. L’iconostasi d’oro, al contrario, è ricchissima e meravigliosamente rifinita. Al piano di sotto è visitabile la tomba di San Lazzaro. La chiesa di San Lazzaro fu costruita nel IX secolo ed è una delle più belle testimonianze dell’architettura Bizantina a Cipro. 

  1. Il centro storico

La prima cosa da fare quando si arriva a Larnaca è perdersi nel centro storico. Seriamente, io mi sono persa e non riuscivo ad uscire ed è proprio questo che mi è rimasto impresso – non è certo un’esperienza di tutti i giorni!

Se invece preferite non perdervi potete prender parte a un tour gratuito a piedi con una guida locale, che parte ogni mercoledì alle 10 di mattina dall’ufficio dell’Ente Turistico, oppure il venerdì alle 10 di mattina a partire dal Forte di Larnaca. 

  1. Foinikoudes (La Passeggiata a mare)

Larnaca si trova sulla costa quindi una passeggiata sul mare a Foinikoudes è d’obbligo, per godersi la vista e la brezza marina. D’estate ovviamente le spiagge sono da non perdere – è una zona molto frequentata e ricca di el e locali, che la rendono divertente, colorata e viva. 

  1. Il forte di larnaca e il suo museo

Il Forte di Larnaca è sulla passeggiata a mare, quindi è davvero facile da trovare e visitare. Fu costruito nel XIV secolo e attualmente ospita un museo medievale che racconta 15 secoli di storia fino al XIX secolo. La visita al giardino è gratuita, veloce e offre una piacevole pausa di relax da non perdere.

  1. Il lago salato

Proprio a due passi dall’aeroporto di Larnaca si trova un grande lago salato. Durante l’inverno qui ci sono fenicotteri, cigni e altri bellissimi uccelli migratori. Si tratta infatti di uno degli habitat più importanti per gli uccelli migratori di tutta Europa.

Un tempo in quest’area si trovava un porto, ma quando l’antica città fu abbandonata l’acqua del mare si asciugò formando quello che oggi è il lago salato di Larnaca. Per molti secoli il sale è stato estratto ad uso commerciale.

Il sentiero che costeggia il lago salato è una meta molto amata per il bird watching, e da qui si possono osservare tramonti mozzafiato e ovviamente scattare bellissime fotografie naturalistiche.

  1. La moschea di hala sultan tekkesi

Proprio sul lago salato si trova una moschea. La Moschea di Hala Sultan Tekkesi fu costruita nel 648 a. C. nel punto dove Umm Haram morì cadendo dal suo asino. Secondo la tradizione Umm Haram era una parente diretta del Profeta Maometto. Attualmente questo è uno dei luoghi sacri più importanti dell’Islam, subito dopo la Mecca e Medina in Arabia Saudita, ed El-Aqsa a Gerusalemme.

Immagine 1 di 4
  • Larnaca Cipro
Immagine 1 di 4

 

 


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'