Viaggi e turismo

Biglietti aerei, mai acquistarli il venerdì: ecco perché

Biglietti aerei, mai acquistarli il venerdì: ecco perché

Biglietti aerei

ROMA – Secondo una ricerca condotta da Expedia con l’Airlines Reporting Corporation, il venerdì è il momento peggiore in cui decidere di viaggiare, con i biglietti che costano in media il 13% in più rispetto agli altri giorni della settimana. Meglio martedì o giovedì, quando in media i prezzi sono più bassi e le offerte scontate più vantaggiose.

Chi viaggia per lavoro, predilige l’ultimo giorno in ufficio per organizzare gli spostamenti della settimana successiva, così come chi vuole prenotare una vacanza si siede di fronte al pc durante il weekend. Anche sabato e domenica, infatti, i prezzi per muoversi nei cieli sono circa il 7% maggiorati rispetto agli infrasettimanali.

incidere sui costi c’è anche l’orario di partenza. Partire alle prime luci dell’alba o a notte fonda, infatti, conviene molto più che scegliere ore più “comode” ma ad alta densità, come ad esempio le 8 di mattina. E se prenotare per tempo aiuta, muoversi con troppo anticipo diventa controproducente.

Secondo quanto dichiarato dall’Airlines Reporting Corporation al Wall Street Journal, infatti, per viaggiare all’interno dell’Europa spendendo il meno possibile l’ideale è muoversi con 140 giorni di anticipo, ma se ci si muove troppo presto, oltre 6 mesi prima della data di partenza, si rischia di incappare nei cosiddetti “prezzi civetta”, bloccati dalle compagnie e molto più alti.

To Top